Campania. Allerta meteo di colore Giallo per temporali estesa a venerdì 12 in tutta la Regione

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

È attualmente in vigore sulla Campania un’allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L’avviso valido fino alle 21 di ieri. La perturbazione insisterà ancora sulla nostra Regione.

La Protezione Civile della Regione Campania ha, infatti, emanato un nuovo avviso di criticità di colore Giallo per piogge e temporali per la giornata di venerdì 12 agosto sulla Campania, ad esclusione delle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana) e 2 (Alto Volturno e Matese).

L’avviso sarà valido dalle 8 alle 20 di venerdì 12 agosto sulle zone 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 4 (Alta Irpinia e Sannio), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento), 7 (Tanagro) e 8 (Basso Cilento).

Secondo le previsioni, la perturbazione insisterà ancora sulla Campania fino a sabato, con rovesci e temporali sparsi, anche intensi, con conseguente rischio idrogeologico.

I temporali saranno sempre caratterizzati da rapidità di evoluzione e incertezza previsionale: potrebbero essere improvvisi e dar luogo anche a fulmini e grandine con conseguente caduta di rami o alberi.

Sono possibili allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico, in linea con i rispettivi Piani comunali.

Si raccomanda altresì di prestare attenzione al verde pubblico, per la possibile caduta di rami o alberi.

(Fonte: DeaNotizie – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: