Capua. Reliquia di Sant’Antonio mercoledì alle 13 attesa nel duomo; prossima tappa giovedì a Teano

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Una reliquia ex ossibus di Sant’Antonio giungerà alle ore 13.15 di mecoledì 10 agosto nella Cattedrale di Capua, proveniente da Caserta Vecchia.

I fedeli delle locali Parrocchie del centro città, gli appartenenti all’Ordine Francescano Secolare e la Congrega di Sant’Antonio di Padova hanno organizzato l’evento di fede.

Alle ore 18.00 è prevista una Santa Messa e alle ore 19.00 si svolgerà una processione percorrendo via Duomo e via Roma giungendo, quindi, alla Cappella dedicata al Santo francescano. Alle ore 20.00 presso il Centro Momo’s Festa di Comunità e dalle 22.00 alle 6.00 di giovedì notte di preghiera nella Cappella dedicata a Sant’Antonio.

La reliquia del Santo, originario di Lisbona, sta percorrendo un itinerario, denominato progetto “Antonio 20-22” voluto dai frati custodi della memoria del Santo molto venerato, tra l’altro, a Padova ed Afragola, in occasione della ricorrenza degli ottocento anni da quando il portoghese divenne frate francescano, arrivò in Italia e le persone intorno a lui scoprirono che quel giovane fraticello non era “uno qualsiasi”.

Sospeso in gran parte il programma internazionale 2020 in Portogallo e Marocco per colpa della pandemia, Antonio 20-22 ha esordito in Italia nel 2021, con la storica rievocazione del naufragio del frate minore a Capo Milazzo il 27 marzo, proseguendo poi fino ad Assisi con l’iniziativa mediatizzata denominata “Sulla strada di Antonio: dal naufragio all’incontro in 10 tappe”, dove un convegno interfrancescano ha celebrato l’ottocentenario del Capitolo delle Stuoie svoltosi il 29 maggio.

La seconda parte del progetto, nel 2021, è stata caratterizzata da eventi itineranti a piedi tra cultura, preghiera e spiritualità, con una reliquia ex ossibus di Sant’Antonio che ha “camminato” da Montepaolo a Rimini, e da Gemona del Friuli a Padova.

Il 30 giugno da Capo Milazzo, è partita la staffetta di circa 1.800 chilometri che dopo 92 tappe, giungerà il 9 ottobre alla Basilica del Santo a Padova ripercorrendo il tragitto compiuto da Sant’Antonio.

La reliquia del Santo partirà da Capua alle ore 6.00 di giovedì 11 agosto per giungere alle ore 15.00 circa al Santuario di Sant’Antonio di Teano.

Alle 17.00 Monsignor Giacomo Cirulli, Vescovo di Teano-Calvi e Alife–Caiazzo terrà una Lectio Antoniana mentre alle ore 18.15 saranno recitati il Santo Rosario e la Tredicina in onore del Santo.

Alle ore 19 Celebrazione Eucaristica presieduta da padre Carlo Maria d’Amodio, Ministro Provinciale dei Frati Minori di Napoli e Caserta.

Alle ore 20.00 benedizione della Città di Teano dalla collina di Sant’Antonio con omaggio degli zampognari. La reliquia ex ossibus lascerà Teano alle 6.00 del 12 agosto per la successiva tappa di Mignano Montelungo.

(Fonte: DeaNotizie – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: