Castel Campagnano in ‘gran’ festa per onorare degnamente la venerata patrona S.Maria ad NIves

Aria di festa grande, finalmente, dopo anni di limitazioni imposte dal Covid, in Castel Campagnano ove quella del 5 agosto è sempre stata una giornata speciale, con la chiusura degli uffici comunali e la sentita partecipazione della cittadinanza e dei numerosi immigrati, che solitamente per l’occasione rientrano, alle solenni funzioni in onore della venerata patrona e protettrice, S.Maria Ad Nives, per tutti Beata Vergine o solo Madonna della Neve.

Festa peraltro velata di tristezza a causa dell’imminente trasferimento dell’amato parroco don Massimiliano Giannico, dopo lustri di onorata missione parrochiale anche nella frazione Squille, chiamato dal vescovo monsignor Cerulli a più alti incarichi in Piedimonte Matese.

Intanto è toccato all’amato don Massimiliano Giannico presiedere le varie funzioni ecclesiastiche, minuzisamente descritte nel dettagliato programma dei festeggiamenti, di seguito riportato per sommi capi, ma in particolare per l’odierna giornata l’aria di festa è stata annunciata sin dall’alba del 5 agosto dalle note della banda miusicale “Gran Concerto di Ailano”, diretto dal Maestro Giovanni Minafra; che ha fatto il periplo dell’abitacolo e delle principali strade interne prima e dopo aver omaggiato la “Madonna della Neve” nelle fuzioni eucaristiche antimeridiane e naturalmente durante la sentita pocessione pomeridiana oltre che deliziare gli amanti della buona musica in serata con il tradizionale concerto bandistico in piazza Cotugno.

I festeggiamenti si concluderanno sabato con la Giornata dell’Emigrante, tradizione particolarmente sentita nella comunità campagnanese, ove, quando possibile, tanti emingranti tornano proprio per rivedersi e partecipare alla festa loro dedicata.

Nella particolare ricorrenza con piacere formuliamo tanti cari auguri a tutti gli abitanti ed emigranti di Castel Campangnano, nonché alla benemerita associazione degli Accollatori e al Comitato Festeggiamenti, con un pensiero speciale per gli infermi e l’auspicio che presto, con l’aiuto del Sigonre, potranno nuovamente partecipare alle varie funzioni, in primis alla sentita processione, ma anche ai vari festeggiamenti civili durante l’anno programmati solitamente in piazza o nella villa comunale.

PROGRAMMA

27 LUGLIO – Inizio Sacro Novenario:
Alle ore 12.00 il suono festoso delle campane annunzierà all’intera comunità l’inzio del Novenario:
Ore 18.00: Novenario;
Ore 18.15: S. Messa e riflessione sul terna: “MARIA LUOGO DELLA PACE”: Maria, insomma, è sinonimo di pace: «Solo pronunciare il nome di Maria vuol dire invocare la pace: la pace che deve essere una realtà interiore ad ogni persona.
La pace parte dai nostri cuori, parte dalle nostre menti. Pace è quando la mente il cuore sono uniti in armonia e si sentono amati». Lo si vede nella vita di Maria: Quando l’angelo la saluta la invita a gioire, “piena di grazia”, piena di amore. Maria in quel momento esulta perché si sente amata. E questa la migliore medicina, la medicina che guarisce tutte le malattie: sentirsi amati». E lo sguardo si allarga: «Quando guardiamo Maria guardiamo a un Dio che ci ama, che vuole che non siamo soli, ma che Lui sta con noi ed è la nostra energia. La Vergine Maria diventa per noi il modello di questa pace, di questa serenità e di questo sentirsi amati da Dio per poter amare a nostra volta e fare il bene in questo mondo».

30 LUGLIO – Cresime Parrocchiali:
Ore 18.00: S. Messa presieduta da S. Ecc. Mons. Giacomo Cirulli. con il conferimento del Sacramento della Cresima ai giovani della nostra Parrocchia.

4 AGOSTO – Giornata Penitenziale
Ore 12.00: Apertura della nicchia da parte del Comitato ed intronizzazione dell’immagine della Madonna della Neve

sull’altare maggiore;
Ore 16.00 – 21.00: Confessioni comunitarie;
Ore 18.00: Novenario;
Ore 18.15: S. Messa per tutti gli Accollatori ed i componenti del Comitato dei Festeggiamenti;
Ore 21.30: In Piazza Domenico Cotogno – Spettacolo musicale coni NOI NOTI.

5 AGOSTO – Solennità di Maria S.S. della Neve, Patrona di Castel Campagnano
Ore 06.00: Il suono festoso delle Campane annunzierà l’inizio della festa;
Ore 08.30: S. Messa;
Ore 11.00: Solenne Concelebrazione Eucaristica, con la partecipazione delle autorità Civili. La celebrazione sarà animata dal coro parrocchiale. Durante la celebrazione Eucaristica, tradizionale rievocazione storica della prodigiosa nevicata avvenuta il 05 Agosto del 358 d.C. sul colle Esquilino-Roma;
Ore 12.30: Omaggio del Sindaco e dei componenti del comitato dei festeggiamenti, al Monumento dei Caduti in Piazza Municipio. Ore 17.30: S. Messa con i Secondi Vespri della Beata Vergine Maria;
Ore 18.00: Preghiera del portatore ed inizio della tradizionale processione per le strade del nostro paese;
Ore 20.00: In Piazza Domenico Cotugno. tradizionale Atto di Affidamento della Comunità di Castel Campagnano alla Vergine della Neve;
Ore 21.30: In Piazza Domenico Cotugno – Concerto della Banda “CITTÀ’ DI AILANO” con il Maestro Direttore e Concertatore Giovanni Minafra;
Ore 24.00: Spettacolo di fuochi pirotecnici a cura di Pirotecnica Roggiero La Folgore s.n.c.

6 AGOSTO – Giornata dell’Emigrante
Ore 18.00: S. Messa di Ringraziamento in onore della Vergine della Neve, perché interceda per la nostra Comunità di Castel Campagnano, per le nostre Famiglie e per tutti i campagnanesi residenti all’estero, ritornati in paese in occasione della festa e per quanti, seppur da lontano, vivono con emozione il ricordo di queste giornate. Al termine della celebrazione Eucaristica solenne canto del TE DEUM e reposizione della statua della Madonna della Neve nella sua nicchia da parte del Comitato e del gruppo.

Le serate musicali dei giorni 4 e 5 Agosto sono di beneficenza – Il Parroco ed il Comitato Festa

Cliccare sulla foto in alto o qui sotto per un breve video dedicato dal Comitato all’adorata protettrice

(Contributo di Francesco Farina – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: