Piana M.Verna. Comune, Carbone denuncia: ‘Altri disservizi dall’ufficio finanziario: disastro annunciato’

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Pietro Carbone è un fiume in piena

e ancora una volta lo troviamo a tutela dei cittadini, mentre la maggioranza ha creato e avalla questo disastro dei supporti.
Il Carbone, nonostante in vacanza, continua ad occuparsi senza interruzione della cosa pubblica e la qual cosa gli fa onore.
Cittadini chiamati a pagare più volte la stessa Tari nonostante gli esborsi faraonici ai supporti e ai supporti dei supporti e nonostante l’ente paghi alla società di supporto per la riscossione anche l’imbustamento e la spedizione.
Addirittura per contratto l’ente paga un corrispettivo per la riscossione di tributi che non sono più di competenza del Comune: un disastro senza precedenti!
ECCO IL DURO INTERVENTO DI CARBONE
“…Ho ricevuto diverse segnalazioni di disagi da parte di molti cittadini a causa dell’Ufficio Finanziario. Più precisamente a molti utenti il Comune sta richiedendo più volte il pagamento della Tari. È un disservizio enorme ma non è l’unico.
Molti altri cittadini stanno ricevendo a nome loro e di qualche familiare la richiesta di pagamento della Tari pur essendo l’utenza unica.
Come Consigliere di Minoranza non posso far altro che chiedere scusa,segnalerò ancora, come ho sempre fatto, ma è giusto anche ricapitolare la nostra battaglia da tre anni a questa parte contro la disorganizzazione e gli sprechi dell’Ufficio Finanziario.
Per sei mesi il Sig. Campanile è riuscito a gestire da solo l’Ufficio Finanziario dopo il pensionamento del preziosissimo Responsabile dell’Area Finanziaria Mastandrea.
Gli è stato chiesto di assumersi responsabilità importanti e lo ha fatto per il bene del Paese.
Dopodiché il Sindaco ha assunto con incarico fiduciario – svolgendo personalmente la selezione e accertando personalmente le competenze tecniche dell’unico candidato – (si perché quando interessa dimentica la separazione tra politica e parte amministrativa e soprattutto perché a Piana di Monte Verna la scelta del Responsabile dell’Area Finanziaria è stata fatta da chi non ha alcuna competenza in materia di contabilità pubblica! Un disastro annunciato!)- il Trivellone, il quale ha dato più affidamenti a supporto:  3500 euro al mese circa dal 2020 fino al 31 dicembre 2022 alla società Lm Digitale srls, i cui amministratori al momento dell’affidamento erano suoi familiari o potenziali familiari, per un totale di oltre 100.000 euro.
Ciononostante ha dato altro incarico ad altra società per farsi aiutare a riscuotere le tasse dai cittadini. Questa società viene pagata mensilmente quasi come un dipendente: 1271 euro al mese fino al 2024.
Malgrado questi esborsi faraonici che si aggiungono allo stipendio del Trivellone e all’indennità dovuta in quanto responsabile dell’Ufficio Finanziario,le bollette dell’acqua di Villa molto probabilmente sono andate in prescrizione per due annualità che genererà un contenzioso che vedrà l’ente non solo perdere quanto di sua spettanza, ma addirittura pagare le spese legali; i cittadini che subiscono disservizi da 3 anni e che sono costretti a parlare con dipendenti di una società privata e non con dipendenti pubblici (questo è ingiustificabile e intollerabile).
Il Responsabile dell’area Finanziaria, Mastandrea, con la collaborazione del sig. Campanile, ha sempre svolto queste attività, in maniera impeccabile, senza mai ricorrere ad alcun supporto e questi disservizi non si ricordano, anzi, l’Ufficio Finanziario era esempio anche per i Comuni limitrofi.
Noi stiamo combattendo da tre anni, ma il tutto riceve l’avallo dal gruppo di maggioranza.
Arrivati a questo punto il quadro è chiaro! Alla maggioranza e al nostro Sindaco probabilmente non interessa nulla dei cittadini Pianesi.
Continuate pure a fare selfie del nulla, post del calibro “benvenuto agosto” che nei limiti di quanto ci è consentito tuteleremo noi  di “Insieme Per Piana” i cittadini pianesi”.
(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: