Atrani. Festa del Libro ‘incostieraamalfitana.it’ il 5 luglio ad con Campanile, Procaccini e Restivo

Prosegue ad Atrani, con tre appuntamenti di seguito, la penultima settimana della sedicesima edizione di …incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo con i “salotti” delle novità letterarie in concorso per il Premio costadamalfilibri, opera del maestro ceramista vietrese Nicola Campanile, nelle sezioni Narrativa/Saggistica, Giallo/Noir, Antologia.

Martedì 5 Luglio 2022, in Piazza Umberto I, alle ore 20.15, in concorso Angela Procaccini con “Il silenzio degli adolescenti” (Graus), Giancarlo Restivo con “Il Destino nelle Sue mani” (LeDivine), Prospettiva Alfa “Le ladre di nuvole. 9 storie senza tempo” (Letteratura Alternativa).

Con il patrocinio del Comune di Atrani e la collaborazione del Forum dei Giovani. Il silenzio dei ragazzi: il filo conduttore de “Il silenzio degli adolescenti” di Angela Procaccini, racconti in cui si intrecciano profili emotivi singolari, unici, che trovano la forza di reagire alle ansie della vita, liberandosi dalle proprie paure. Le storie raccontate offrono spaccati di realtà quotidiane, e sottolineano il piacere e la sicurezza che trasmettono i luoghi d’origine, ma anche i limiti legati a vite di sacrifici, che diventano pesanti zavorre. Da qui nasce il desiderio di evadere, di ascoltare le voci della natura che stimola l’immaginazione.

Così, ad esempio, Gianni impara a prendersi cura degli altri e quindi anche di sé stesso, Mimmo assaggia il sapore della speranza attraverso il fascino della musica, Fatima incarna la nostalgia per le proprie origini e l’importanza della cultura che rende liberi, Sibilla esprime il vuoto interiore che lacera dopo una scomparsa.

Tutti i personaggi sono particolari: attraverso le emozioni riescono ad andare oltre ciò che gli è concesso. Angela Procaccini racconta l’importanza del sogno, della speranza in qualcosa di nuovo che possa far dimenticare la sofferenza. “Il Destino nelle Sue mani” di Giancarlo Restivo è il racconto di storie differenti, al limite tra il mondo terreno e il mondo ultraterreno.

Ogni personaggio vive la propria vita in modo autonomo, alcuni spiriti ritornano indietro perché vogliono cambiare la storia della propria vita; i corpi di alcuni uomini servono a ospitare le anime altrui. Tutti in qualche modo cercano di dare un corso diverso alla propria esistenza, ma capiranno che il loro destino dipende da una sola persona.

Un romanzo in cui le più grandi domande dell’uomo rischiano di trovare risposta. “Le ladre di nuvole”, ultimo libro in concorso per la sezione “Antologie”, nasce dall’ambizioso progetto letterario “Prospettiva Alfa” della Casa editrice piemontese Letteratura Alternativa.

L’obiettivo quello di diffondere una cultura rinnovata che invita a osservare il mondo – anche – con uno sguardo al femminile. Riformare la funzione delle relazioni e svelare, allo stesso tempo, quale inesauribile sorgente di potenza, di sapere e di sentimenti sia una donna mentalmente libera. 9 donne – 9 autrici che si misurano con 9 autori classici e per i quali hanno scritto la biografia romanzata in prima persona, calandosi nei panni degli stessi autori.

Al termine della serata sarà consegnato il Premio Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI) Comitato provinciale di Salerno “Autore emergente”. Con gli autori si intratterrà il Direttore organizzativo di …incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone.

Chi vuole seguire la programmazione della XVI edizione della Festa del Libro in Mediterraneo può farlo consultando il sito www.incostieraamalfitana.it e la pagina Facebook @incostieraamalfitana.it, o contattando la segreteria del festival al numero 3487798939.

(Fonte: DeaNotizie – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: