GREGORIO PALTRIENIERI UN UOMO SOLO AL COMANDO

Budapest, Mondiali di nuoto 2022 –  Greg Paltrinieri un uomo solo comando, una impresa quella dei 1500 metri davanti dall’  inizio alla fine dalla prima all’ ultima vasca lui e la sottile linea rossa del cronometro, gli avversari schiantati annientati, un esempio preso a riferimento dalla banda azzurra che poi ha infilato anche altre vittorie di prestigio e di tutto rispetto.

La staffetta azzurra, che batte la favorita America o USA che dir si voglia, Thomas Ceccon cacmpione nel dorso, l’ ottima  Bendetta Pilato oro ed argento nella rana, ancora Paltrinieri un uomo solo al comando, che nei giorni successivi ha  portato a cinque le medaglie arricchendo il medagliere azzurro con l’argento nella 5 km di fondo  amare e altre tre medaglie sempre d’argento.

La staffetta 4 x 100 mista azzurra anch’essa dorata con i fantastici quattro ( non quelli dei fumetti della Marvel americani , i fantastici 4 ce li siamo fatti e forgiati in casa,  arrivato pure il quinto oro per l’Italia nel nuoto in corsia: la staffetta 4×100 misti maschile con Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi gettano il cuore oltre l’ostacolo e sconfiggono gli Stati Uniti per 28 centesimi. Primo titolo nella storia in una staffetta per l’Italia, sconfinata anche la doppia cifra di medaglie in una singola edizione.

Se qualcuno era preoccupato per il post Federica Pellegrini per il suo addio alla vasca (la divina pludecorata) beh la risposta non s’è fatta attendere uno squadrone dorato orgoglio italiano che ha fatto parlare la vasca ragazzi fantastici dal sorriso smagliante e dorati quelli della spedizione azzurra.

Sotto immagini di gioia e di foto che dicono tutto meglio qualsiasi parola/e,   e si commentano da sole

 

 

8

 

 

L’articolo GREGORIO PALTRIENIERI UN UOMO SOLO AL COMANDO proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: