Riflettori su danza e prosa al Campania Teatro Festival

TeleradioNews ♥ un passo avanti, anche per te!

La il programma della quattordicesima giornata del Campania Teatro Festival, manifestazione diretta da Ruggero Cappuccio, propone due appuntamenti oggi. In prima nazionale, debutta nella Sezione danza, Echos al Teatro Politeama alle ore 21. Testo e regia di Mathilda May, lo spettacolo è un viaggio sensoriale e immersivo che unisce improvvisazioni musicali e performance visive, videoarte e poesia. Per la prima volta in scena, in una veste attoriale, il rapper Sly Johnson¸ storico membro della Saïan Supa Crew, comporrà una partitura ritmica attraverso il beatbox eseguito live. Con le suggestive creazioni video firmate da Mathias Delfay si riprodurrà l’immaginario onirico dell’autrice in un contesto performativo atto a trasmettere l’universalità delle emozioni attraverso il teatro e la musica. «Riflettendo desideri o paure sepolte, a volte assurde, bizzarre o divertenti, i sogni – racconta Mathilda May – sono una fonte di ispirazione e una materia prima quasi infinita per la creazione». Per la sezione Prosa nazionale, la satira tagliente del drammaturgo britannico Mike Bartlett approda alla Reggia di Capodimonte, sul palcoscenico delle Praterie del Gigante alle ore 21. In scena, con replica il giorno successivo lo spettacolo Contractions/Contrazioni, con la traduzione di Monica Capuani e per la regia di Francesco Saponaro. Ambientato nell’ufficio di una misteriosa multinazionale, la pièce ha per protagoniste due donne, interpretate da Valentina Acca e Federica Sandrini. Una è Emma, una giovane lavoratrice precaria che passerà da uno stato di indipendenza al totale asservimento all’altra donna, una manager spietata e senza nome. Quest’ultima incarna il meccanismo mortificante dell’azienda e userà tutte le armi in suo potere con strategica perversione. Un testo dal linguaggio mordace che parla di come possiamo diventare o di come siamo già, su quanto siamo in pericolo e su come vadano protetti i nostri spazi di libertà, intimità e amore. Una produzione di Tradizione e Turismo – Centro di Produzione Teatrale. Tra le attività previste in giornata, alle ore 18, le Visite guidate a piedi condurranno i visitatori, massimo 20 partecipanti, alla scoperta del Real Bosco di Capodimonte. Il punto di raccolta è presso il Belvedere (Porta Grande). Sul sito campaniateatrofestival.it sono consultabili le promozioni ed è possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli.

(Fonte: DeaNotizie – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

TeleradioNews ♥ un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: