Sequestro di alcuni dolciumi Pasquali nel casertano

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Nelle giornate del 14 e del 15 aprile 2022, militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Caserta e della Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise, reparti operanti in seno al Gruppo Carabinieri Forestale di Caserta, unitamente a personale dell’Ispettorato Centrale Qualità e Repressione Frodi ICQRF – Ufficio territoriale Italia Meridionale, hanno svolto svariati controlli volti alla tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti alimentari, nonché verifiche inerenti l’etichettatura dei prodotti destinati al commercio, con particolare riferimento ai prodotti dolciari tipicamente messi in vendita nella ricorrenza della festività pasquale.

All’esito dei molteplici controlli effettuati nella provincia di Caserta, sono state riscontrate irregolarità in più punti vendita siti nell’agro aversano, ove è stata accertata la commercializzazione di centinaia di prodotti di pasticceria artigianale, tra cui 70 tra colombe e prodotti da forno ed oltre 70 tra uova di Pasqua e altre preparazioni in cioccolato che, prodotte artigianalmente dai laboratori di pasticceria annessi ai punti vendita ispezionati, sono però risultati posti in vendita sprovvisti di qualsivoglia indicazione di etichettatura, ivi compreso, in particolare, il lotto di produzione o altro elemento utile a metterli in correlazione con la documentazione di rintracciabilità.

L’articolo Sequestro di alcuni dolciumi Pasquali nel casertano proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: