Piazza Leoni (Non dimenticare)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Il progetto di Joele e Zanze che incrocia anche la vita del magistrato Borsellino sarà presentato a Palermo il 9 aprile.
Gioele Di Tommaso e Angela Mignogna sono due ventenni di Campobasso (conosciuti con il nome d’arte Joele e Zanze), che presentano un progetto incentrato su una storia che incrocia anche quella del magistrato Paolo Borsellino. La storia in questione riguarda direttamente le sorelle Pilliu, Savina e Maria Rosa, vittime di mafia e di Stato, le quali, da oltre trent’anni, combattono per i loro diritti. Il fine ultimo è vedere ricostruite le loro casette, distrutte da un costruttore mafioso, e di essere riconosciute come vittime di mafia da uno Stato che non le ha tutelate e che, ad oggi, pretende una percentuale da un risarcimento che non hanno mai ricevuto.
Il progetto “Piazza Leoni (Non dimenticare)” è stato ideato con lo scopo di accendere un “faro” e raccontare, in un brano musicale, una storia di mafia coinvolgente, raccontata, tra l’altro, anche nel libro di Pif e Marco Lillo “Io posso – due donne sole contro la mafia” (edito Feltrinelli 2021), pubblicato poco prima della scomparsa di Maria Rosa. Attualmente, gli artisti operano a stretto contatto con Savina Pilliu e gli autori del libro, affinché i due progetti convergano verso gli stessi obiettivi. Il sogno più grande è sicuramente quello di ricostruire le casette e di vedere riconosciuta Savina come vittima di mafia.
I due giovani sono dunque felici di invitare chiunque all’evento di presentazione in anteprima del loro progetto “Piazza Leoni (Non dimenticare)”, che si terrà il prossimo 9 Aprile, alle ore 15.30, presso il Teatro Ranchibile dell’Istituto Don Bosco di Palermo (Via della Libertà, 199, 90143), e che consisterà in una conferenza sui temi: Mafia, Legalità, Giustizia. Si avrà modo di assistere alla testimonianza di Savina Pilliu, cui seguirà la presentazione, in anteprima, del videoclip musicale del brano di Joele e Zanze. Verrà, inoltre, presentato il libro “Io posso – due donne sole contro la mafia”, alla presenza degli autori Pif e Marco Lillo. L’evento rispetterà le normative anti Covid in vigore in quella data.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: