Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta

'Se un uomo non ha il coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l'uomo' (Ezra W.Pound)

Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta
Attualità

L’istituto Superiore di Istruzione Secondaria “Lombardi” di Airola ha istituito il Premio “Pier Paolo Pasolini” con un Concorso Nazionale di “Poesia, Prosa, Cinema e Musica”

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

L’Istituto Superiore di Istruzione Secondaria “Alessandro Lombardi” di Airola (BN), Dirigente scolastica Maria Pirozzi, nella ricorrenza del primo centenario della nascita del poeta, romanziere, sceneggiatore, attore, regista, scrittore e drammaturgo Pier Paolo Pasolini, ha istituito il Premio “Pier Paolo Pasolini” con il bando del Concorso Nazionale di “Poesia, Prosa, Cinema, Musica”.
Pier Paolo Pasolini nacque a Bologna, quartiere Santo Stefano, il 5 marzo 1922 e morì ad Ostia (RM) il 2 novembre 1975 ed è stato, senza alcun dubbio, uno degli intellettuali più importanti del secondo dopoguerra nonché un autorevole esponente della nuova Italia repubblicana, nei confronti della quale non risparmiò critiche.
Politicamente fu di orientamento marxista, ma il suo pensiero fu sempre indipendente. Aderì al partito Comunista Italiano dal quale fu espulso per la sua dichiarata e manifestata omosessualità ma interpretò, in modo chiaro ed evidente, i principi di uguaglianza e fraternità.
Pier Paolo Pasolini è stato un “personaggio” poliedrico e ciò è testimoniato dalle sue diverse forme di arte. Fu regista cinematografico, giornalista, traduttore nonché autore di romanzi, poesie, saggi di critica letteraria e opere teatrali.
Pasolini fu un esponente della corrente letteraria neorealista, dalla quale riprese l’attenzione verso le classi popolari e dalla predetta si seppe distaccare in quanto dipinse le classi popolari con tutte le loro contraddizioni. Fu, inoltre, un vero innovatore, rigettò ogni ipocrisia e convenzione, rappresentò quello che riteneva giusto rappresentare senza filtri e senza moralisti e questa assenza di filtro trasformava ogni sua pubblicazione, ogni suo film, in uno scandalo.
Pier Paolo Pasolini morì a Ostia il 2 novembre del 1975, all’età di 53 anni, brutalmente assassinato e sulle dinamiche e sulle modalità della sua tragica morte, nonostante la giustizia penale si sia pronunciata, continuano a permanere forti ombre e perplessità. I suoi resti mortali riposano nel cimitero di Casarsa della Delizia (PN).
Per rendere “MERITO” e “MEMORIA” a Pier Paolo Pasolini, “personaggio” non poco poliedrico del secolo scorso, il Collegio dei Docenti dell’Istituto Superiore di Istruzione Secondaria “Alessandro Lombardi” di Airola ha istituito il Premio “Pier Paolo Pasolini” bandendo un Concorso Nazionale di “Poesia, Prosa, Cinema, Musica”, aperto agli studenti del triennio conclusivo degli Istituti Superiori di Istruzione Secondaria, per offrire loro l’opportunità di ricercare e approfondire tematiche e problematiche di grande attualità partendo dalle sue opere e dal suo impegno civile.
La tempistica, le modalità di partecipazione e di svolgimento del concorso sono esplicitate nella locandina che è riportata “ab inizio” del presente servizio.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!