Start up Campania 2022

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Start up Campania 2022, intitolata da quest’anno al professor Mario Raffa: torna la competizione per l’innovazione promossa dalle Università campane https://wp.me/p60RNT-ahb

Ritorna la Start Cup Campania, la competizione per l’innovazione promossa dalle Università campane e finalizzata a mettere in gara team con progetti di impresa basati sulla ricerca e l’innovazione, che quest’anno è intitolata al professore Mario Raffa, recentemente scomparso,  federiciano, padre della competizione, fervente promotore della connessione tra ricerca e imprenditorialità e riferimento dell’ecosistema innovativo campano e nazionale.

Il docente e ricercatore universitario Raffa, era nato a Calvi San Nazzaro, nel Beneventano, classe 1946. Laurea in Ingegneria Elettrica, era professore ordinario di Ingegneria Economico-Gestionale al Dipartimento di Ingegneria.

Venerdì 1 aprile  alle ore 15 nella Sala del Consiglio dell’Università Parthenope sarà presentato il bando della nuova edizione.

Interverranno Valeria Fascione, Assessore con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania, Pierluigi Rippa, Direttore Start CupCampania 2022, docente della Federico II, e Stanislao Grazioso, Robosan, vincitore StartCup Campania 2021.

Get out of the building è il motto con cui Steve Blank spinge le start up ad uscire dal proprio guscio per confrontarsi con investitori, professionisti, imprenditori e clienti.

La Start Cup Campania soddisfa tutti questi bisogni. La manifestazione non si riduce ad una mera business plan competition, ma include attività gratuite di formazione e incubazione offerte da docenti, ricercatori, imprenditori ed esperti del settore.

L’obiettivo è quello di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e alla nascita di imprese ad alto contenuto di conoscenza. L’enorme potenziale imprenditoriale che si sviluppa negli atenei non può rimanere rinchiuso nella torre d’avorio, ma è indispensabile cogliere e incoraggiare tutte le iniziative imprenditoriali promosse da ricercatori e studenti: fonte primaria di innovazione.

La Start Cup Campania rappresenta un punto di riferimento per la valorizzazione dell’ecosistema innovativo della nostra Regione – ha dichiarato l’Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania Valeria Fascione – stimolando la creazione di imprese nei settori della green & blue economy, dell’energia, dell’ambiente, del digitale, della cultura e del turismo, in linea con le politiche messe in campo dalle misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania e con le strategie di open innovation della Regione. Questo, grazie al protratto impegno profuso da figure di prezioso valore come il professor Mario Raffa.

Nel ricordare il fondatore della competizione, il direttore dell’edizione 2022 Pierluigi Rippa, ha sottolineato: L’edizione di quest’anno non poteva non essere un omaggio a colui che ha portato a Napoli e in Campania la business plan competition più importante di Italia. Il professor Raffa si è sempre dedicato a costruire gli elementi per sostenere il sistema imprenditoriale della Campania. D’altronde, anche grazie al suo supporto, ospiteremo a Napoli il RENT (la conferenza mondiale sull’imprenditorialità e le piccole imprese) nel mese di novembre.

Start Cup Campania è un’iniziativa promossa dai 7 Atenei campani, che annualmente nominano un Direttore del premio, la cui carica dura per tutta l’edizione in corso. Il team di delegati della sette Università campane è composto, in ordine alfabetico, da: Consales Marco (Università degli Studi del Sannio), Del Tufo Mariavaleria (Università degli Studi Suor Orsola Benincasa), Gaeta Giuseppe Lucio (Università degli Studi di Napoli L’Orientale), Moschera Luigi (Università degli Studi di Napoli Parthenope), Pietrosanto Antonio (Università degli Studi di Salerno), Rippa Pierluigi (Università degli Studi di Napoli Federico II), Zeni Luigi (Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli).

I delegati, con il supporto di ricercatori ed esperti del settore, accompagneranno i partecipanti attraverso la fase di Formazione e di Incubazione, da maggio a settembre, fino ad arrivare alla Finale di novembre.

La prima fase del percorso prevede giornate di formazione, nei mesi di aprile e maggio, dedicate all’apprendimento dei concetti di business model, business plan, strategie aziendali, sviluppo di idee di impresa. Tali attività serviranno a fornire tutto l’occorrente per comprendere i passi da effettuare per pianificare lo sviluppo dell’idea di impresa e portarla sul mercato. L’iscrizione a tali attività è libera, gratuita e non vincolante.

Nella seconda fase, le idee di impresa cominciano a prendere vita. Team di mentor e tutor accompagneranno i gruppi registrati alla Start Cup Campania 2022 allo sviluppo dell’idea di impresa, implementando i modelli di pianificazione imprenditoriale. A valle di questa fase i proponenti dovranno depositare i business plan entro il 19 settembre 2022. I migliori saranno selezionati per partecipare alla finale.

Durante la finale, i gruppi avranno la possibilità di presentarsi attraverso un pitch ad una platea di imprenditori, investitori e professionisti.

Ai vincitori saranno assegnati premi in denaro e coaching per lo sviluppo del progetto imprenditoriale. Inoltre, potranno partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione, alquale partecipano le startup vincitrici di tutte le edizioni regionali, nelle categorie Cleantech & Energy, ICT, Industrial e Life Science.

Bando e informazioni utili al sito: https://www.startcupcampania.unina.it/

L’articolo Start up Campania 2022 proviene da Lo Speakers Corner.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: