La Consigliera Daniela Dello Buono, ricorda Fausto Mesolella con un aneddoto ed una poesia, nel 5 anniversario della sua scomparsa

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Caserta. Oggi ricorre l’anniversario del quinto anno della scomparsa prematura di Fausto Mesolella, uno dei più grandi musicisti casertani della storia.

Durante la Seduta Consiliare di questa mattina, la Consigliera Daniela Dello Buono, lo ricorda in maniera emozionante, raccontando di quanto sia stata tragica per la sua famiglia una perdita così grave.

La consigliera ha reso partecipe l’intera aula di un aneddoto molto particolare sull’origine del nome del musicista Casertano: il 17 febbraio del 1953, giorno della nascita di Fausto Mesolella, c’era il Giro d’Italia ed il papà di Fausto, per scegliere il nome del figlio, decise di fare mettere ai cinque fratelli, nel suo cappello da militare, cinque bigliettini con i nomi dei ciclisti, che partecipavano al Giro d’Italia, tra cui c’erano il nome di Fausto Coppi, Mario Cipollini e Gino Bartali, e venne estratto il bigliettino col nome di Fausto Coppi.

Fu così che Mesolella ebbe in dono il nome Fausto.

Daniela Dello Buono ha commosso tutti i presenti, con la recita di una poesia scritta da Fausto Mesolella, animo segnato da un’infanzia difficile.

Le parole di un bambino che veniva trasferito da un collegio ad un altro hanno toccato il cuore di tutti coloro che erano seduti in aula, stamane.

L’articolo La Consigliera Daniela Dello Buono, ricorda Fausto Mesolella con un aneddoto ed una poesia, nel 5 anniversario della sua scomparsa proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: