Identificato il più antico filmato sulla Reggia di Caserta

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Quasi un secolo fa, alcuni viaggiatori stranieri girarono quello che – ad oggi – è da considerare il primo filmato disponibile sulla Reggia di Caserta.
Il casuale ritrovamento della bobina originale in bianco e nero da 16mm. è stato effettuato da Ludovico Mosca, un appassionato cultore di filmati storici, che lo ha digitalizzato e diffuso sul suo sito web. Tuttavia, nemmeno lo scopritore della pellicola si è reso conto di possedere una testimonianza visiva così “antica”.
Studiando da diverso tempo il materiale audiovisivo riguardante la Reggia di Caserta, mi sono accorto dell’importanza di questo filmato, che, seppur abbastanza ripetitivo e caratterizzato dall’imperizia del cineoperatore – si tratta, pur sempre, di materiale amatoriale di quasi un secolo fa –, rappresenta la più antica testimonianza “in movimento” di turisti nel Parco reale.
Sulla base di alcune indagini archivistiche, effettuate dal possessore del filmato e relative alla sezione finale del rullo in cui sono presenti le sequenze casertane, è possibile stabilire che, queste ultime, sono state girate tra la fine di ottobre ed i primi di novembre del 1927, ben 95 anni fa.
Il filmato “ritrovato” – che precede cronologicamente il primo “Giornale Luce” dedicato a Caserta, datato marzo 1928 – rappresenta, senza dubbio, un altro eccezionale tassello per la ricostruzione visiva della storia della reggia borbonica degli inizi del Novecento.
Prof. Giuseppe Angelone, Ph.D.
Esperto di valorizzazione culturale e di fonti audiovisive
Curatore del progetto “Obiettivi sulla Storia”

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: