Sale a bordo dell’auto e lo accoltella per rapinarlo

Casagiove. Ieri sera, intorno alle 23, un tassista sessantaseienne di Caserta, A.S., che lavora nell’ area della stazione ferroviaria di Caserta, è stato gravemente ferito da un extracomunitario a bordo del suo taxi.

Il cliente ha chiesto di essere accompagnato a Casagiove, poi, giunti nella zona di viale della libertà, ha tentato di rapinare il tassista, cominciando ad accoltellare, dapprima, il plexiglass che separa i sedili posteriori dal lato guida, e, successivamente, ordinando al sessantaseienne di scendere dall’auto e di dargli la vettura.

L’uomo, mentre l’aggressore continuava ad accoltellarlo, colpendogli il braccio sinistro, si è difeso con la portiera dell’auto, riuscendo, poi, a scappare e a chiamare la polizia.

Non sono ancora noti tutti i dettagli del caso.

Sta di fatto che il tassista, in seguito a questa drammatica disavventura, è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico all’ospedale di Caserta, grazie al quale gli è stata estratta la lama spezzata del coltello, che gli era rimasta conficcata nel braccio, ed ora dovrà essere trasferito in un ospedale di Napoli, perché non ha la mobilità completa di tutte le dita della mano.

Intanto, la Polizia, dopo aver sottoposto l’automobile al sequestro, per risalire alle impronte digitali del delinquente, sta indagando sull’accaduto.

L’articolo Sale a bordo dell’auto e lo accoltella per rapinarlo proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: