Amore, umanità e professionalità – Ciao, piccola Nza, la vita ti attende…

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Dalla pagina Facebook: Giovanni Lombardi Sindaco riportiamo:
“Nza è una bambina irachena di etnia curda di nove mesi.
Quando è nata, i medici avevano dichiarato l’impossibilità di curarla nel loro paese a causa di una cardiopatia congenita complessa.
I giovanissimi genitori, non dandosi per vinti, sono riusciti ad arrivare in Bielorussia ma poi sono rimasti bloccati al confine della Polonia alle porte della “civilissima” Europa dove, oltre ad essere stati accampati per settimane nei boschi a meno dieci gradi, sono stati respinti e massacrati di botte.
Intercettati da un’associazione umanitaria e poi da Medici Senza Frontiere, giungono in Campania attraverso un corridoio umanitario aperto dal Ministero degli Esteri.
La scorsa settimana la piccola è stata sottoposta ad un delicatissimo intervento nel reparto di cardiochirurgia pediatrica dell’Ospedale Monaldi dove io lavoro ed oggi la piccola è tra le braccia della madre.
Ringrazio la Regione Campania per la solidarietà dimostrata e tutta l’equipe medico-sanitaria che ha preso parte alla realizzazione di questo immenso miracolo.
Ciao, piccola Nza, la vita ti attende…”.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: