Possibile traccia di un allergene: richiamati i CANNELLONI DI MAGRO 300 gr. B

Il Ministero delle Salute ha diffuso sul proprio sito internet, nella sezione destinata ai richiami dei prodotti alimentari, l’immediato richiamo dagli scaffali dei negozi dei CANNELLONI DI MAGRO 300 gr. B nella vaschetta termosaldata da 300 gr. Il marchio incriminato è quello GI Gastronomia italiana srl, per rischio presenza di allergeni. Il provvedimento del Ministero interessa soprattutto i consumatori di questa pasta allergici al “Sedano” e per cui potrebbe essere pericoloso ingerirla, tutti gli altri non corrono alcun rischio. Questo allergene non indicato nella lista ingredienti, ma solo come “possibile traccia” non è stato segnalato per la mancata indicazione sulla confezione, come previsto invece dalla legge. Le persone allergiche al “Sedano” non possono consumare il prodotto avente scadenze e lotti come di seguito riportati: 12/02/2022 L 000014082201; 15/02/2022 L 000014712201; 17/02/2022 L 000017742201; 19/02/2022 L 000021182201; 23/02/2022 L 000022592201; 25/02/2022 L 000024712201; 26/02/2022 L 000028202201; 04/03/2022 L000032542201; 08/03/2022 L000035382201. I cannelloni sono commercializzati da GI Gastronomia Italiana S.r.l. ma prodotti dall’azienda Camst scarl nello stabilimento di via Toscana 6, nella fraz. di Lugagnano a Sona, in provincia di Verona. Si raccomanda ai clienti che avessero acquistato il prodotto e che sono allergici al “Sedano” a non consumarlo ed a riportarlo al punto vendita per il rimborso.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: