Maddaloni. ‘Ultimo Ballo in Maschera’ sabato 29 al Museo Archeologico ‘Calatia’

Nei prossimi giorni sarà di scena l’ulteriore appuntamento del mese di gennaio 2022 della rassegna “«Ultimo Ballo in Maschera» ritorno e presenza sul territorio”, nata da un’idea ed è diretta dal Maestro Michele Letizia (in arte Michail Benois Letizià), che proseguirà fino al 12 febbraio 2022 e si realizza nella splendida cornice del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni.

Lo scorso appuntamento, il 22 gennaio 2022, ha visto la Performance di Letture di Stefania Iaderosa con al pianoforte Alfonso Daddio ed operatore audiovisivo Gianpaolo Iaderosa, il tutto a cura di CER MES FOR Arte e Cultura, ed a seguire la Presentazione Autori e libri con Anna Maria Zoppi che presenta NON NE SAPEVO NIENTE Gianni Solino che presenta IL CRATERE che fine fanno i ragazzi di camorra, con la conduzione della giornalista Lucia Grimaldi.

Circa la serata ha dichiarato l’ideatore della rassegna il Maestro Michele Letizia: “La serata del 22 ha determinato l’ennesimo successo, anche se parlare di successo in questi due ultimi anni è assurdo. Di sicuro mi devo complimentare con tutti, per primo il pubblico che ha creduto e ben continua a seguire la manifestazione; e per secondo con i partecipanti e i collaboratori che hanno dimostrato la forza di volontà in un frangente dove stanno schiacciando l’uomo ed estinguendo lo spirito divino. La cultura, in generale, è l’unica arma che abbiamo per affinare le nostre anime e indurle dalla BESTIA all’UOMO. Ho saputo che Stefania Iaderosa è stata strepitosa, i suoi stretti collaboratori idem, Anna Maria Zoppi e Gianni Solino altrettanto intensi, le autorità pubbliche, i volontari U.N.A.C., gli artisti ospiti, e tanti sostenitori che attraverso feedback vari hanno contribuito, e continuano sui social, a lasciar scorrere l’informazione e il suo evolvere. Ringrazio la Direzione del Museo, il servizio accoglienza e tutti gli altri”.

Intanto ci prepariamo all’appuntamento dalle ore 17.30 del 29 gennaio 2022.

La serata, che sarà realizzata nella sala superiore della struttura museale, dove attualmente si tiene la personale di pittura di Antonella Botticelli “ E quindi uscimmo a rivedere le stelle “, avrà inizio con le proiezioni di Salvatore Sepe, seguiranno le letture dal libro “PASSO DOPO PASSO” a cura di Alessia Di Cicco accompagnata dalle tastiere di Pasquale Riccio. Per la Presentazione di Autori e Libri a seguire la giornalista Lucia Grimaldi, che modera la serata, presenterà Prof.ssa Rosa Maria Piscitelli (dell’Ass. VIVIAMO CANCELLO) che presenta il libro “PASSO DOPO PASSO”. A seguire ci sarà una Video proiezione di Fulvio De Lucia la cui attività è direttamente collegata all’Ass. VIVIAMO CANCELLO, e dopo la proiezione ci sarà la possibilità di far interagire il pubblico presente. Di seguito la performance musicale di chiusura che sarà a cura di Alessia Di Cicco e Pasquale Riccio, e  ancora a seguire con i saluti la consegna degli attestati/mascotte ai partecipanti ed il pubblico sarà invitato e accompagnato nella sala inferiore della struttura museale dove ci saranno esposte anche delle opere di Fulvio De Lucia e dove continua la possibilità di visitare anche la Mostra permanente d’Arte Contemporanea a cura di Luigi Fusco, facente parte della rassegna. Le opere esposte sono delle seguenti maestranze: Beatrix Jessica Jaeger, Michail Benois Letizià, Gabriella Ciaramella, Antonio Scaramella, Anna Maria Zoppi, Luciano Romualdo, Speranza Maiello, Angelo Coppola, Aurelio Gomes, Assunta Mauro, Stefano Visco, Ivana Storto e Laura Polise. Gli intervenuti avranno anche modo di poter visitare parte dei locali del Museo.

Organizzatori della rassegna sono l’U.N.A.C. Regione Campania e il Polo Museale della Campania (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) per il tramite del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni. Molte le Istituzioni e gli enti pubblici e privati patrocinanti come il Museo Campano di Capua e partner, come esposti nell’artistica locandina della programmazione.

Ricordando l’accesso libero alla manifestazione si ricorda l’uso della mascherina FFP2 oltre alla presenza del green pass.

I contributi fotografici e video sono a cura di Michele Pagliaro. Per aggiornamenti si rimanda alla pagina social https://www.facebook.com/ultimoballoinmaschera o mail a ultimoballoinmaschera@gmail.com.

(Ufficio Stampa Michele Schioppa – Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: