Angela Sara Cacciapuoti è tra le N2Women

La professoressa Cacciapuoti è una ricercatrice della Federico II nel campo delle comunicazioni e delle reti di computer

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Angela Sara Cacciapuoti, docente di Quantum Communications and Networks all’Università Federico II di Napoli, ha vinto il prestigioso premio Stars in Computer Networking and Communications per il 2021.

La Quantum Communications and Networks, comunicazione quantistica, è un campo della fisica quantistica applicata strettamente correlato all’elaborazione delle informazioni quantistiche e al teletrasporto quantistico. La sua applicazione più interessante è la protezione dei canali di informazione dalle intercettazioni mediante la crittografia quantistica.

Il prestigioso riconoscimento scientifico le è stato conferito da N2Women, l’associazione mondiale delle ricercatrici nel campo delle comunicazioni e delle reti di computer, che si occupa di incoraggiare la diversità e favorire le connessioni tra le donne in questa area di ricerca.

N2Woman è supportata da partner industriali come Google, Facebook, Microsoft e HP e dalla Communications Society di IEEE, che  promuove il progresso della scienza, della tecnologia e delle applicazioni nelle comunicazioni e nelle discipline correlate. Promuove la presentazione e lo scambio di informazioni tra i suoi membri e la comunità tecnica in tutto il mondo.

La professoressa Cacciapuoti è stata una delle 13 donne di tutto il mondo premiate, ed il riconoscimento le è stato conferito per la sua ricerca legata … alla comprensione delle sfide e dei progressi tecnologici necessari per la realizzazione di una Quantum Internet.

Sono molto felice del riconoscimento ricevuto, che premia la ricerca che stiamo portando avanti, insieme ai miei colleghi e studenti del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione, per realizzare le basi di una Quantum Internet, che interconnetterà ed integrerà tecnologie, sistemi e computers quantistici in un’unica rete quantistica globale – ha dichiarato la professoressa Cacciapuoti.

Le reti quantistiche consentono di realizzare applicazioni impossibili da ottenere tramite Internet classica, come le comunicazioni ultrasicure, tema di ricerca su cui la professoressa Cacciapuoti ha ricevuto diversi finanziamenti, e il distributed quantum computing, tema di ricerca portato avanti in collaborazione con IBM.

Questo – ha concluso Angela Sara Cacciapuoti – insieme ai tanti altri risultati dei miei colleghi in Federico II, è una dimostrazione della qualità della ricerca del nostro Ateneo, premiata ed apprezzata a livello internazionale.

http://wpage.unina.it/angelasara.cacciapuoti/

L’articolo Angela Sara Cacciapuoti è tra le N2Women proviene da Lo Speakers Corner.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: