Mariglianella Condivisione della Giornata di Lutto Nazionale per la morte di David Sassoli Presidente del Parlamento Europeo

Domani, 14 gennaio 2022 in Italia sarà osservato il Lutto Nazionale per la morte del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli ed in merito a ciò il Sindaco di Mariglianella, Dott. Arcangelo Russo, ha recepito in data odierna la comunicazione del Prefetto di Napoli, Dott. Claudio Palomba, per la quale si è attivato predisponendo il relativo adempimento. Questo è il contenuto della nota prefettizia: «La Presidenza del Consiglio dei Ministri, a seguito della deliberazione del Lutto Nazionale da parte del Consiglio dei Ministri, per la morte del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, ha disposto che per domani venerdì 14 gennaio 2022, giorno delle Esequie di Stato, sugli edifici pubblici dell’intero territorio nazionale vengano esposte a mezz’asta le bandiere nazionale ed europea».
David Maria Sassoli nato a Firenze il 30 maggio 1956, giornalista professionista dal 1986, è stato un conduttore televisivo della Rai e vicedirettore del TG1 dal 2006 al 2009. Eletto per tre mandati consecutivi al Parlamentare Europeo, quale rappresentante del PD, è stato negli anni dal 2014 al 2019, Vicepresidente del Parlamento Europeo. Nella IX Legislatura è stato Presidente del Parlamento Europeo fino al giorno della sua morte avvenuta ad Aviano lo scorso 11 gennaio 2022.
Il Sindaco di Mariglianella, Dott. Arcangelo Russo, ha dichiarato: «Nel condividere il sentimento di Lutto Nazionale, a nome mio, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Comunità di Mariglianella esprimo le più sentite condoglianze ai familiari del defunto Presidente del Parlamento Europeo, l’italiano David Sassoli. Rivolgo la mia vicinanza al Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri che oggi a Roma ha accolto l’arrivo della salma di David Sassoli in Campidoglio per la camera ardente».

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: