Caserta. ‘Teppistelli’ forzano il blocco e sfruttano abusivamente monopattini a noleggio

Sul gruppo Facebook “Ciò che vedo in città” un testimone racconta di aver assistito, nella serata di giovedì 13 gennaio, in Piazza Dante, mentre aspettava la sua ragazza che uscisse da lavoro, ad una scena “allucinante”, tra il passaggio delle persone e sotto le telecamere della Piazza.

Due ragazzi incappucciati, secondo la testimonianza, hanno preso possesso di due monopattini a noleggio, dando calci ai manubri e facendo saltare i sistemi di bloccaggio e gps, e con tutta disinvoltura sono andati via in sella ai monopattini.

La persona che ha assistito al tutto ha pubblicato un video sui social ed ha comunicato che, mentre  effettuava la ripresa, con un altro cellulare ha chiamato il 113, da cui però gli hanno risposto, dopo aver raccolto la testimonianza telefonica, che la competenza era del 112, numero dal quale non ha ricevuto risposta.

Nel frattempo che provvedeva a telefonare, il portavoce dell’accaduto immagina che i due “teppistelli” erano probabilmente già troppo lontani dal luogo in cui avevano commesso il “fattaccio”.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: