La Polizia di Stato chiude bar per inosservanza agli obblighi delle certificazioni verdi Covid-19

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

La Polizia di Stato di Caserta, ha proceduto alla chiusura di giorni tre di un bar in Sessa Aurunca per inosservanza agli obblighi previsti dalla normativa vigente, in materia di contenimento dell’emergenza pandemica.
Gli operatori del Commissariato della Polizia di Stato di Sessa Aurunca, nello svolgere una mirata attività di ordine pubblico, finalizzata a garantire il rispetto dell’obbligo delle certificazioni Covid-19 (c.d. green-pass), nonché, di tutte le altre norme per il contenimento dell’emergenza epidemiologica procedevano al controllo del bar sito in Sessa Aurunca-Fasani.
Nel corso del controllo emergeva che il titolare e sua moglie erano sprovvisti della prescritta certificazione “green-pass”, pertanto, sono stati contravvenzionati ex art. 9bis D.L.52/2021.
Altresì, accertato che gli stessi, a seguito di ulteriori due controlli, effettuati nel decorso mese di dicembre, venivano sanzionati per analoghe violazioni del predetto D.L., gli operatori provvedevano ad irrogare al titolare la sanzione accessoria della chiusura provvisoria dell’attività commerciale per giorni “tre”, come da D.L. 19/2020, eseguita nell’immediato.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: