Casagiove. ‘Tragico volo’ al cantiere dell’hotel in costruzione: incidente o suicidio?

Poco prima delle 13 di giovedì 25 novembre, nel cantiere di un hotel in costruzione, in via Regalone, al confine tra Casagiove e Recale, un giovane di 35 anni, Donato Sibona, residente a Marcianise, è stato ritrovato privo di vita in circostanze ancora in corso di indagine.

Il giovane grafico, secondo alcune testimonianze, si trovava paurosamente in bilico prima dell’azione che ha determinato poi il decesso.

Azione che sarà l’autopsia a chiarire. Dopo la prima ipotesi che puntava all’incidente, infatti, i carabinieri non escludono che possa essersi trattato di un gesto estremo, e si cercherà di capire anche perché si trovasse nell’area dove è in corso la realizzazione di un albergo.

Numerosi i messaggi di amici e parenti, rimasti scioccati dall’accaduto. Il giovane grafico era benvoluto e stimato a Marcianise e si attende l’esame autoptico, che riporti luce su quanto accaduto, per poter restituire la salma alla famiglia.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: