Caserta. Comune, ufficializzate le nuove deleghe e nomine in Giunta e Consiglio

Prego attendere ♥ Please whait

La nuova amministrazione comunale di Caserta si è ufficialmente insediata. Nella mattinata di lunedì 22 novembre c’è stata la prima uscita ufficiale dei nuovi consiglieri con la presentazione anche della squadra di governo.

In giunta, come nelle previsioni, sono entrato Emiliano Casale Massimiliano Marzo per i Moderati, Enzo Battarra ed Annamaria Sadutto per il Pd, Mimmo Maietta ed Emilianna Credentino per Italia Viva, Luigi Bosco per Noi Campani, Carmela Mucherino del Movimento 5 Stelle, Gerardina Martino per Origini.

Per la carica di presidente del consiglio comunale si è proceduto alla votazione che ha visto eleggere Lorenzo Gentile, consigliere della lista “Moderati”, sulla base degli accordi raggiunti in maggioranza. Gentile ha ottenuto alla seconda votazione 25 preferenze, 4 in più rispetto alla maggioranza che quindi sono stati pescati tra l’opposizione.
Due assessori anche per il Pd: si tratta di Enzo Battarra (Cultura, Pubblica Istruzione, progetti di cooperazione e inclusione) e Annamaria Sadutto (Patrimonio, Personale, Avvocatura, Affari Generali, Partecipate ed House Comunali, Riorganizzazione Uffici e Servizi, Regolamenti e Buone Pratiche amministrative, rapporti con mondo sindacale e datoriale).

Anche Italia Viva avrà due assessori, Emiliana Credentino (servizi demografici, politiche della famiglia e giovanili, vivibilità e decoro urbano) e Mimmo Maietta (Urbanistica, Urban Forest, Rigenerazione Urbana e dei Borghi Collinari).

Entra in Giunta inoltre l’ex consigliere regionale Luigi Bosco (politiche sociali, promozione turistica e rapporti con la Regione), esponente di “Noi Campani“.

Conferma per l’ex assessore Gerardina Martino, esponente della lista “Origini“, che ha avuto la stessa delega della passata giunta (Finanze, controllo di gestione, Programmazione Comunitaria e Ufficio Europa, Sport, associazioni, Formazione e Lavoro).

Marino ha presentato il nuovo esecutivo oggi nel corso della prima seduta del Consiglio comunale risultato dalle elezioni, sottolineando come “per la prima volta Caserta avrà sei donne in Consiglio. Con questo Consiglio e con questa giunta vogliamo creare un modello nuovo di città. Mi auguro che consiglieri e assessori siano all’altezza, ma ne sono certo. 

Ringrazio chi con me ha governato negli ultimi cinque anni – ha esordito Marino dopo la convalida degli eletti e la presentazione della giunta -.

Oggi abbiamo davanti a noi una sfida difficile, ma che sapremo affrontare. Auguro buon lavoro a tutti i consiglieri comunali, alle sei donne che vedo sedute tra i banchi della maggioranza ed anche a coloro che, come me, si sono candidati per l’elezione; sia coloro che oggi sono presenti in quest’aula nella veste di eletti, sia chi non c’è”. Ovviamente la seduta odierna è stata sostanzialmente tecnica e burocratica, ma certamente ha fotografato l’attuale assetto di maggioranza e opposizione.

Nel centrosinistra di Marino a far la parte del leone saranno i moderati, mentre il Pd, lacerato da lotte intestine, sembra destinato a far da gregario probabilmente anche rispetto ai renziani che, pur avendo tre consiglieri (Roberto Peluso, Pasquale Antonucci e Massimiliano Palmiero), nell’esecutivo sono rappresentati da due assessori: Emilianna Credentino e Mimmo Maietta.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: