DA OGGI SI POSSONO FARE ACQUISTI CON LA REMUNERO CARD PRESSO LA CONAD E ALTRE 150 ATTIVITÀ DELLA CITTÀ

TeleradioNews ♥ un passo avanti, anche per te!

TARI, AL VIA A MADDALONI LA RESTITUZIONE AL 100%

SALGONO A OLTRE 3000 GLI “UTENTI VIRTUOSI” CHE POTRANNO UTILIZZARE IL CONTO REMUNERO PRESSO LA CONAD E ALTRE 150 ATTIVITÀ SUL TERRITORIO.

Maddaloni. Salgono a oltre tremila gli “utenti virtuosi” che potranno utilizzare, da oggi, la Remunero Card presso la Conad e altre 150 attività di Maddaloni.
È quanto emerso ieri durante l’incontro pubblico e gratuito promosso per far conoscere, ai titolari di partita IVA del Comune, il funzionamento attraverso il quale ottenere la restituzione del 100% della TARI grazie a Remunero, la start up innovativa che garantisce una “premialità” agli utenti in regola con la tassa sui rifiuti. La premialità si traduce nella restituzione pari a quanto dovuto annualmente per la TARI, versato a tutti gli utenti, sia famiglie e sia imprese.
Al confronto, moderato da Luca Tramontano e svoltosi presso il Centro Polifunzionale/ex macello in via Napoli, hanno partecipato circa 50 titolari di partita IVA (commercianti, artigiani e liberi professionisti) e la Giunta di Maddaloni rappresentata dal Sindaco, Andrea de Filippo; dall’Assessore all’ambiente Salvatore Liccardo; dall’Assessore alle attività produttive Enzo Lerro; dall’Assessore al bilancio Luigi Bove.
Il progetto Remunero è stato illustrato e presentato dettagliamente dal direttore dello sviluppo, Luigi Cardillo e dal project manager Mauro Nucci che hanno risposto con perizia ad ogni richiesta e curiosità dei presenti circa il funzionamento e le modalità del servizio.
Tra i presenti anche la dott.ssa Filomena Cardone direttrice dell’Ufficio Tributi del comune di Maddaloni che ha contribuito a risolvere, in tempo reale, alcune posizioni amministrative dei contribuenti. Erano presenti anche il dirigente e il funzionario dell’ufficio ecologia.
È poi intervenuto il presidente dell’Associazione Generaction Settimio Cembrola, che assisterà i cittadini di Maddaloni presso il CAF della città e soprattutto presso i 3 punti vendita della CONAD dove, da oggi, i “contribuenti virtuosi” di Maddaloni troveranno una cassa dedicata per utilizzare il conto Remunero.
“Siamo molto soddisfatti del numero crescente dei ‘contribuenti virtuosi’ di Maddaloni i quali hanno ben compreso i vantaggi del progetto Remunero che introduce una vera rivoluzione e un cambio di paradigma nel rapporto tra il cittadino/contribuente e i Comuni: restituire ai cittadini e alle imprese l’importo versato per la Tari, da spendere presso gli esercizi commerciali del proprio territorio – dichiara Federico Orlando, fondatore e amministratore unico di Remunero. Un modello virtuoso e innovativo – spiega ancora Orlando – realizzato da Remunero che passa attraverso la restituzione del 100% della tassa sui rifiuti a famiglie e titolari di partita IVA, nei Comuni che aderiscono al progetto.”

RICORDIAMO I REQUISITI PER OTTENERE LA RESTITUZIONE DELLA TARI:
essere in regola con il pagamento della TARI
aver conferito correttamente i rifiuti
non ricevere multe di carattere ambientale.
In più, per le aziende è prevista una riduzione della base imponibile immediata fino a un massimo del 30%. Obiettivo finale è la restituzione del 100% della TARI ai cittadini e alle imprese del territorio. Si tratta di un accordo della durata di 5 anni che non comporta oneri per le Amministrazioni comunali e prevede il pieno rispetto della privacy e dei dati personali.
COME FUNZIONA?
Per ogni utente che si registra sulla piattaforma di Remunero viene aperto un conto online e inviata una carta per i pagamenti: la Remunero Card. È prevista una commissione di transazione del 3,5% per sbloccare l’importo accreditato. Per i privati l’importo svincolato viene anticipato trimestralmente, così da verificare il comportamento virtuoso degli utenti e può essere utilizzato solo all’interno del proprio territorio per pagare fino al 30% di ogni acquisto effettuato, creando così un sistema di economia circolare.
REMUNERO CARD: UN ESEMPIO PRATICO
L’utente Tari riceve la Remunero Card con l’accredito del tributo pagato, che può spendere nella modalità indicata da Remunero presso tutti i soggetti titolari di partita IVA sul territorio, ai quali è stato attivato il conto Remunero.

Esempio: per un acquisto di 100 euro, si può pagare l’equivalente di 30 con la Remunero Card e i restanti 70 in contanti o con carte di credito. L’esercente emette lo scontrino per il 100% dell’importo, indicando lo sconto che va facoltativamente dall’1% al 30%, che invece viene monetizzato sul conto Remunero. Si ottiene così una riduzione della base imponibile al 70% dell’importo, senza obbligo di richiesta e rendicontazione all’Agenzia delle Entrate che viene effettuata in automatico dalla app di Remunero.

CHI È REMUNERO?
Remunero è il primo modello di economia circolare multifunzionale, rivolto ai Comuni italiani ed europei, indirizzato all’armonizzazione e alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio, attraverso una serie di strumenti e servizi alla persona, alle aziende e alle amministrazioni comunali. In Italia, Remunero ha introdotto il suo primo progetto ambientale che, attraverso la premialità, restituisce la TARI ai contribuenti virtuosi.

L’articolo DA OGGI SI POSSONO FARE ACQUISTI CON LA REMUNERO CARD PRESSO LA CONAD E ALTRE 150 ATTIVITÀ DELLA CITTÀ proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

TeleradioNews ♥ un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: