‘Carinaro di canapa e vino’: seminario riuscito con numerosi e qualificati interventi

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

La sala consiliare del Comune di Carinaro ha ospitato il seminario: ”Cannavì… Carinaro di canapa e vino”.

L’intera manifestazione che si svolgerà nei giorni 12, 13 e 14 novembre è stata organizzata dall’Aps Pro Loco di Carinaro dall’amministrazione comunale, in particolare dall’assessore alla cultura Alfonso Bracciano.

Ha moderato l’incontro il giornalista Pietro Scardamaglio.

Dopo i saluti del sindaco di Carinaro Nicola Affinito, che ha elencato alcuni benefici e prodotti derivanti dalla canapa, è intervenuta la presidente dell’UNPLI di Caserta Maria Grazia Fiore. La relatrice ha rimarcato “l’importanza di una battaglia sulla canapa e sul suo utilizzo”.

Successivamente il presidente della Pro Loco di Carinaro, Raffaele Compagnone, si è espresso dicendo che “la canapa può essere davvero un prodotto utile e la sua utilità è stata dimostrata attraverso non poche conquiste”.’

Il sindaco di Caivano, Vincenzo Falco, ha invece descritto la canapa come un “prodotto che va considerato anche in un’ottica completamente moderna, cioè rimodulato con meccanismi e processi di coltivazione muovi”.

Infine ha lanciato come augurio la “riqualificazione dei Regi Lagni e del Litorale Domizio, processi che possono avere come filo conduttore proprio la Canapa”.

Nel suo intervento, invece, l’On. Nicola Caputo, assessore regionale all’agricoltura, ha parlato “dell’attenzione che la regione Campania sta rivolgendo alla Canapa e delle leggi che sono previste per gli operatori del settore, tutto ciò in considerazione del fatto che la sostenibilità ambientale rappresenta uno dei principali obiettivi su cui lavorare”.

Il dottor Francesco Montanaro, Presidente Istituto Studi Atellani è intervenuto sulla “Storia della Canapa”.

Il dottor Montanaro ha elencato i vari tipi di canapa, comparando la cannabis sativa con cannabis indica, sottolineando gli effetti psicotici della seconda rispetto alla prima.

Ha anche fatto un breve excursus sull’utilizzo della cannabis nei secoli e nei diversi luoghi del mondo.

L’architetto Milena Auletta, consigliere Istituto Studi Atellani ha descritto “i molteplici usi della Canapa”, così come avvenuto fin dall’antichità.

Si è soffermata anche sugli usi della Canapa anche “nel campo dell’edilizia, per la produzione di carta e di tessuti, perfino dei primi jeans”.

L’avvocato Michele de Michele, Consigliere Fracta Sativa UniCanapa, ha illustrato gli aspetti soprattutto legali che riguardano la Canapa, distinguendo tra canna ludica, industriale e terapeutica.

Francesco Mugione, Responsabile della Cooperativa Canapa Campana si è poi espresso a favore di un “prossimo futuro di leggi che regolino la produzione della Canapa e che incentivi anche i più giovani ad intraprendere questo lavoro“.

Il professor Mario Mori del dipartimento di Agraria, ha evidenziato come “la vera causa della rinuncia nel passato della coltivazione della Canapa sia stata di tipo economico. In considerazione di ciò bisogna valutare i costi dei diversi processi produttivi”.

Tra i presenti anche il presidente regionale dell’UNPLI, Tony Lucido che non poteva far mancare la sua testimonianza a favore “dell’importanza di una rivalutazione della della coltivazione della canapa in Campania”.

Per accedere al video, cliccare sulla foto o sul seguente link: https://www.belvederenews.net/wp-content/uploads/2021/11/IMG_8742.mp4

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: