Napoli. Venerdì 29 in piazza Carità Erlisiana Anzalone presenta il suo libro ‘Il giocattolo ribelle’

La storia di Mia, non più giocattolo ribelle ma donna che supera la sua fragilità per dare voce a chi non ne ha: in estrema sintesi il libro di Erlisiana Anzalone. 

Negli spazi dell’OPI | Ordine delle Professioni Infermieristiche in piazza Carità venerdì 29 ottobre alle ore 17 verrà presentato il libro di Erlisiana Anzalone Il giocattolo ribelle, Turisa editrice.

Animeranno il dibattito con l’autrice lo psicologo e psicoterapeuta Fabio Capomazza, il sociologo Roberto Flauto dell’Università degli Studi Federico II di Napoli, e l’avvocato Rocco Truncellito del Foro di Napoli. La discussione sarà moderato il medico chirurgo ortopedico e giornalista Antonio Vitale.

Reading a cura dell’attore Andrea Cancelliere.

Il giocattolo ribelle racconta una storia vera. L’Io narrante è Mia, nome emblematico di una vicenda complessa, che parte dal disagio interiore derivato dal lockdown e dal bisogno di socialità per toccare i tristi fenomeni che si verificano nella nostra società. Dai pericoli della Rete, dalla manipolazione di personaltà contorte, fino all’aggressione fisica, avvenuta nell’indifferenza generale.

Ciò che più intriga in questa storia è la capacità di Mia di reagire, e quindi riappropriarsi di sé stessa, affrontando un doloroso processo catartico che le permette di andare oltre la sua fragilità.

Mia ha una forza interiore  che dovrebbe essere d’esempio per coloro che diventando vittime anche di una sola di queste situazioni. Vuole offrire … spunti di riflessione sulle tematiche trattate  – insidie web, narcisismo, atteggiamenti manipolatori, violenza psicologica, bullismo – ma anche e soprattutto riscatto e rinascita. Un approccio resiliente ai problemi trasformando una disavventura in qualcosa di costruttivo per se stessi e gli altri … e nello stesso tempo … sensibilizzazione sociale.

Fa suonare un campanello d’allarme: Ersilana Anzalone vuole far passare il messaggio che, anche se non costituisce reato, dal momento che non si tratta di una truffa, ovvero l’intenzione di procurarsi un ingiusto profitto, induce comunque in errore una persona … mediante artifici o raggiri. Per questo motivo andrebbe perseguito penalmente.

A parte l’impunità di questi soggetti, altro punto su cui si sofferma Erlisiana è l’indifferenza della gente di fronte un’aggressione fisica. Napoli non è più una città “carnale”? E perchè?…

La risposta la troverete nel suo libro Il giocattolo ribelle: Ersilana Anzalone ci mette la faccia, e raccontando una storia vera, raggiunge i protagonisti reali di questa vicenda. Li sbugiarda, li isola, con la speranza che non vadano alla ricerca altre vittime.

E proprio in quest’ottica, Ersiliana fa sapere che la sua parte di ricavato dalle vendite del libro andrà alle associazioni onlus che aiutano le persone “cadute” a rialzarsi.

Sul risvolto di copertina di Il giocattolo ribelle si legge che … Ersiliana Anzalone, vesuviana di adozione ma flegrea di nascita… è … vulcanica, incessante e passionale, sognatrice. … Geologa, … ricercatrice CNR, da oltre vent’anni nell’associazionismo culturale, sociale, ambientale, … Tra le sue principale passioni c’è l’amore per gli animali e la natura, per la musica e i viaggi.

Ersiliana, inoltre, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione #iononcistopiù, legata a Il giocattolo ribelle.

#iononcistopiù ha un duplice obiettivo: far conoscere e creare sinergia tra varie associazioni campane che ogni giorno aiutano chi non ha voce, nonchè proseguire il tour di presentazioni in piccole librerie.

Con l’acquisto del libro sarà possibile sostenere le loro attività.

Ecco le Associazioni che al momento hanno aderito:

  • Plastic Free (Ambiente)
  • Alla ricerca di un amico (per gli amici senza fissa dimora)
  • SEME DI PACE cooperativa sociale Onlus (per le donne e minori vittime di violenza)
  • Pippo Coppola odv (per le famiglie in difficoltà)
  • Emergenza alimentare (raccolte alimentari)
  • Angeli di Strada Villanova (per gli amici senza fissa dimora)
  • Sirio aps (violenza di genere, bullismo, discriminazione)

 https://www.facebook.com/ilgiocattoloribelle

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: