Il presidente della Camera dei deputati a C. Volturno

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

C. Volturno – Roberto Fico è stato in visita nella città castellana di Castel Volturno diamo qualche informazione su Roberto Fico , ex presidente della camera dei deputati italiani

Uomo politico italiano (n. Napoli 1974). Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione e un master in knowledge management al Politecnico di Milano, è stato candidato dal Movimento 5 stelle a presidente della Regione Campania nel 2010 e l’anno successivo a Sindaco di Napoli, non  riuscendo in nessuna delle due occasioni a venire eletto. Nel 2013 è stato eletto alla Camera dei deputati e nello stesso anno presidente della Commissione di Vigilanza Rai. Nel 2018 è stato rieletto, sempre nelle fila del Movimento, alla Camera. Il 24 marzo dello stesso anno è stato eletto Presidente della Camera dei Deputati con 422 voti su 620. Il 23 aprile successivo, dopo tre giri infruttuosi di consultazioni, il Presidente della Repubblica gli ha affidato il mandato esplorativo per verificare l’esistenza di una maggioranza parlamentare tra il Movimento 5 stelle e il PD, conclusosi il 26 aprile con l’avvio di un dialogo tra i due partiti, dialogo che si è interrotto pochi giorni dopo. Il 29 gennaio 2021, apertasi la crisi del secondo governo Conte, S. Mattarella gli ha affidato di nuovo il mandato esplorativo per verificare la possibilità di una maggioranza politica composta a partire dai gruppi che sostenevano il governo precedente, conclusosi il 2 febbraio con esito negativo, non avendo registrato l’unanime disponibilità da parte dei partiti consultati di dare vita a una maggioranza.

Alle politche del 2018 è il candidato M5S nelcollegio uninominale di Fuorigrotta a Napoli-  ottiene 61.819 voti (57,6%), venendo così eletto per la seconda volta alla Camera.  Grazie ai voti del Movimento 5 Stelle, e della coalizione di centro-destra, il 24 marzo 2018 è stato eletto alla quarta votazione presidente della Camera dei deputati della XIII legislatura.

Il 23 aprile 2018 riceve dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella un mandato esplorativo per verificare la possibilità di una maggioranza parlamentare tra il Partito democratico (PD) e il Movimento 5 Stelle per costituire il governo. Il mandato esplorativo termina il 26 aprile con esito a suo giudizio positivo su un possibile accordo tra il Partito Democratico e il suo partito, possibilità che sarà bocciata pochi giorni dopo, in seguito alle dichiarazioni di MAtteo Renzi.

Durante il premio ‘Città di Castel Volturno’ dedicato a Gino Strada di cui  l’ex presidente della camera ha avuto parole di elogio, si riporta una parte del suo intervento di R. Fico – “Il litorale domizio, che conosco bene essendo napoletano, rappresenta uno dei casi più lampanti di contrasto tra le notevoli bellezze naturalistiche e storiche e le grandi potenzialità turistiche, da un lato, ed una condizione di forte degrado sociale e ambientale, dall’altro. Questo – ha poi aggiunto – è territorio ricco di problemi, dalla presenza pervasiva della criminalità organizzata ai flussi migratori non gestiti secondo i canali legali e da politiche di integrazione adeguata; dal traffico di stupefacenti allo sfruttamento della prostituzione, passando per la tratta di esseri umani, per il capolarato, l’abusivismo edilizio, la presenza di molte persone in condizione di fragilità e povertà economica ed educativa. La soluzione di questi problemi richiede una combinazione di politiche pubbliche, una collaborazione costante tra istituzioni locali e nazionali e il confronto e la cooperazione con attività associative”.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: