AMMINISTRATIVE 2021: “LISTE PULITE”

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Riceviamo e pubblichiamo una nota scritta di un nostro lettore L. O.

Quando il candidato a Sindaco della città di Caserta della Lega Nord, si arroga il diritto di parlare delle liste pulite, si riferisce al partito di Fratelli D’Italia, o a qualche altro partito in particolare? Mi sorge il dubbio che non si è guardato bene in giro prima di costituire la coalizione del centro destra, perché se si fosse documentato, visto che stava affrontando una campagna elettorale molto complicata al punto tale che si è dovuto nascondere dietro una lista civica, in quanto aveva capito che con il simbolo della Lega non avrebbe fatto molta strada. Ecco la furbata di essere ambiguo subito dopo, ha dimostrato di essere uno stolto, da coalizzarsi con il partito della ‘ndrangheta, e della camorra. Sa molto bene che nell’ultimo anno non viene chiamato più Fratelli D’Italia, ma viene chiamato Fratelli ‘ndrangheta e Fratelli camorra, partito il più corrotto d’Italia con il più alto numero di arrestati ed indagati. Non è possibile che uno che si accinge a governare una città, crede ancora nelle liste pulite quando sa benissimo che gli impresentabili, inseriscono nella lista parenti stretti, molto stretti da far fare i propri interessi. Sono molto combattuto, non so se rallegrarmi che a Caserta c’è un candidato sindaco così ingenuo da credere ancora alla befana, o è così cattivo da far credere al proprio elettorato che lui rappresenta la politica pulita che con i suoi slogan vuole ingannare gli elettori. Finalmente a Caserta i Fratelli D’Italia sono riusciti a fare una lista senza patema d’animo, perché gli stolti quelli che non ragionano sono corsi ancor prima che vincesse, sul carro del partito che sta avendo una visibilità momentanea, che non durerà molto e, sperando che nel frattempo non si portano alcun candidato Casertano appena dopo le elezioni, con tutto quello che stanno prospettando su Google. Povera Caserta da chi deve essere governata, TRA PARASSITI, I PARENTOPOLI E, GIGGINO A PURPETT.  Questa è la coalizione che vincerà, perché nella storia della politica Italiana, non si è mai verificata di mettere insieme un agglomerato ad alto dosaggio di impresentabilità. ABORRO….Il signor Zinzi continua a scrivere LISTE PULITE.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: