Caiazzo. Covid-19, ristori dal Comune: grazie a Insero, per tutti gli esercenti penalizzati

Ancora una volta si è rivelata determinante per l’equità sociale di tutti gli esercenti locali danneggiati dall’emergenza covid-19 la presenza e l’intervento del consigliere di minoranza Amedeo Insero che, nel corso del Consiglio comunale tenuto venerdì 30 luglio, allorché la maggioranza capeggiata dal sindaco Giaquinto ha proposto la ripartizione solo fra alcune categorie commerciali dei 22.000 euro destinati dal governo centrale al parziale ristoro del terziario danneggiato, ha chiesto e ottenuto che invece la somma sarà ripartita fra tutti i commercianti locali appartenenti alle varie categorie costrette alla temporanea chiusura durante la crisi pandemica.

L’avvocato-consigliere Amedeo Insero ha spiegato tanto chiaramente l’opportunità della proposta da convincere senza esitazione alcuna gli “antagonisti” della maggioranza che, attraverso il capogruppo, ha recepito in toto l’istanza, impegnandosi per conseguenza a rivedere adeguatamente la ripartizione già predisposta, affinché possano goderne tutti gli aventi diritto e non solo i pochi esercenti prima individuati da uffici e amministratori preposti.

Ancora una volta, dunque, è doveroso rendere il giusto tributo all’unico amministratore comunale che ha dimostrato adeguato interesse e soprattutto attenzione, a beneficio di tutti i commercianti locali.

E (tanto per non cambiare) meno male che Insero c’è!…

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: