IL PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA, RINVIO DELLA SCUOLA SE NON CI SONO I VACCINATI

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Nell’intervento del venerdì pomeriggio, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha parlato dell’aumento di casi Covid nell’ultimo periodo in tutta Italia:  Ecco una parte del discorso del presidente della Regione Campania «I positivi quotidiani in Italia ormai sono più di 5000. In Campania nella giornata di ieri i contagiati sono stato 261. Per quanto riguarda i vaccini, abbiamo fatto ad oggi 6 milioni 200mila vaccinazione, due milioni e 700mila sono i cittadini che hanno avuto anche la seconda dose.

A fine luglio abbiamo l’obiettivo di arrivare a tre milioni di campani immunizzati. Dobbiamo proseguire così, negli ultimi giorni per fortuna c’è stata una ripresa di vaccinazioni per quanto riguarda la prima dose. Il nostro obiettivo è quello di immunizzazione tutta la Campania per la prima settimana di ottobre».In vista dell’inizio dell’anno scolastico, De Luca ha affermato: «La priorità oggi è completare la vaccinazione della popolazione studentesca sotto i 18 anni. Dopo agosto vedremo quando far cominciare l’anno scolastico in base al livello di vaccinazione che avremo della popolazione studentesca.

Arriveremo all’immunità di gregge del 70% anche a costo di ritardare l’apertura dell’anno scolastico. L’eventuale rinvio serve a non avere classi in cui magari abbiamo la metà degli studenti in presenza e la metà in dad. Sarebbe un disastro e va evitato in maniera assoluta».

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: