Cerimonia di apertura dei giochi olimpici

Svelato il mistero dell’ultimo tedoforo. Sono tanti, due ex campioni di baseball, un medico e una infermiera, un atleta paralimpico in carrozzina, sei studenti delle prefetture colpite dal terremoto e dallo tsunami di dieci anni fa. La scala verso il braciere la sale però Naomi Osaka, la tennista che si è ritirata dal Roland Garros denunciando problemi d’ansia e suscitando un’ondata di solidarietà da tutto il mondo dello sport. Siamo all’emozionante gran finale. Nello stadio sono entrati tutti gli artisti che hanno lavorato a questa cerimonia distanziata e all’insegna della sobrietà, come aveva promesso il supervisore, l’italiano Marco Balich. Tutti portano in mano un girasole rivolto verso il sole del braciere olimpico. Le Olimpiadi possono ufficialmente cominciare. La speranza è che lo sport, le medaglie, e lo spirito dei giochi cancellino le polemiche, le dimissioni e le difficoltà che hanno accompagnato fin qui Tokyo 2020.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Cerimonia extra large con un omaggio al Kabuki, l’antico teatro nipponico, la maggior parte degli atleti di tutte le delegazioni ha però abbandonato lo stadio vinta dalla stanchezza e dal caldo dopo oltre 3 ore e 30 di spettacolo

I pittogrammi, i simboli dei singoli sport, usati in ogni edizione dei Giochi diventano umani.

Adesso il vessillo del Cio è passato in mano a rappresentanti giapponesi, che la portano verso il tripode che dovrà essere acceso dall’ultimo tedoforo. Risuona l’inno olimpico.

Questo è il discorso di Bach, presidente del Cio:”Finalmente è arrivato il momento. Gli atleti dei Comitati Olimpici Nazionali di tutto il globe e il CIO Refugee Olympic Team si sono uniti per Giochi Olimpici davvero senza precedenti. Questi Giochi saranno diversi a causa del coronavirus. Ecco perché la nostra priorità assoluta è garantire la salute e la sicurezza di tutti in questi posticipati Giochi Olimpici: gli atleti e tutti i partecipanti e, naturalmente, i nostri gentili ospiti, i giapponesi. Durante questi tempi difficili per tutti noi, apprezziamo particolarmente il supporto dei media e delle emittenti detentrici dei diritti: è solo grazie a voi che la magia di questi Giochi Olimpici è condivisa con un pubblico globale. Gli atleti olimpici stanno inviando un clamoroso messaggio di speranza al nostro fragile mondo. La cerimonia metterà in evidenza questo messaggio olimpico di resilienza, solidarietà e unità di tutta l’umanità in superamento della pandemia. I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 sono una luce alla fine di questo tunnel buio. I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 sono possibili solo grazie all’incredibile abilità dei nostri gentili ospiti, il popolo giapponese, per superare le avversità. Nei prossimi giorni, gli atleti ci ispireranno tutti con la loro eccellenza atletica. In tal modo, lo faranno esemplificano il vero significato di “Più alto, più veloce, più forte – Insieme”. Questo è il messaggio olimpico che stiamo inviando insieme, da Tokyo e dal Giappone, nel mondo: sia nello sport, sia nell’affrontare i tanti sfide nella vita, siamo sempre più forti insieme. Grazie per essere una parte così importante di questa storica celebrazione di pace, solidarietà e unità di tutta l’umanità

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: