Caiazzo. Una notizia ‘bella’, anzi no, bruttissima per i contribuenti: Comune verso il tracollo?

Un’altra “bella” notizia: dopo anni di proclami sulla solidità dei bilanci del Comune di Caiazzo, è arrivata l’amara sorpresa: Caiazzo è uno dei comuni a rischio default con un deficit strutturale di 4,5 milioni di euro.

Tradotto in termini pratici, tra qualche mese potrebbero non essere erogati i servizi essenziali.

Tutto questo tradisce l’assenza di un’azione amministrativa oculata ed orientata a garantire ai cittadini la risoluzione dei propri problemi.

Rispetto ad una situazione di tale drammaticità, al limite del default, è arrivato il momento di dire basta alla politica dello spot elettorale e delle vuote celebrazioni ed andare nella direzione della sobrietà e della concretezza.

La situazione è gravissima. Servirebbero atti di grande responsabilità da parte di tutti, nessuno escluso.

A pagare le conseguenze della crisi finanziaria sarà Caiazzo e le future generazioni.

La città già vive un momento difficile: è in sofferenza per l’epidemia, per le difficoltà economiche.

Problemi nuovi aggravano problemi mai risolti. Spero ci sia un sussulto di dignità e non i soliti e desolanti post sui social da parte di chi difende posizioni indifendibili e di chi critica senza assumersi responsabilità.

In ogni situazione straordinaria deve prevalere il bene comune che è l’espressione più alta della politica e della democrazia.

Ci sarà tempo per le polemiche sulle responsabilità.

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: