Caserta. Elezioni locali: incontro col candidato sindaco Pio Del Gaudio

Pio Del Gaudio, candidato alle prossime amministrative 2021, ha rilasciato in esclusiva per Belvedere News una dichiarazione riguardante il proseguimento della sua campagna elettorale.

“Il mio lavoro sta di certo proseguendo sull’argomento liste elettorali, cercando di aggregare quante più realtà cittadine possibili, guardando con interesse alla partitocrazia ma come considerando che in città c’è una grande esigenza di partecipazione. Grazie alle liste civiche sto raccogliendo questa istanza, quindi dalla metà di questa settimana, da mercoledì, abbiamo incominciato anche a raccogliere le firme dei candidati. 

In questo momento abbiamo raccolto 84 firme nelle varie liste che presenterò in questa campagna elettorale. 

Nello stesso tempo stiamo lavorando sul programma. Essenzialmente gli obiettivi sono incentrati sul rendere Caserta una città “normale” e per realizzare ciò bisogna puntare sulla tranquillità. Infatti la nostra città deve essere serena, sicura, tranquilla e pulita senza tralasciare tuttavia le esigenze primarie e progetti più onerosi.

Caserta è una città con un potenziale turistico molto alto, tuttavia per attrarre turisti deve essere una città percepita in termini di positività, per questo investirò soprattutto sulla comunicazione fra gli enti.

Secondo me il miglior metodo per comunicare ciò che un sindaco potrà fare della sua città non è comunicabile mediante la solita campagna elettorale a cui siamo abituati, bensì bisogna trasmettere la capacità di rivalutare e di riconoscere la bellezza della città, perché Caserta è la città della Reggia, del Belvedere e delle frazioni, ed io voglio investire quasi esclusivamente sul turismo e sulla cultura.

Turismo e cultura rappresentano il punto di partenza.

Caserta è una città che ha tanti contenitori turistici e culturali, ma non ha una politica culturale nè turistica.

In questi cinque anni sono stati fatti vari eventi locali, per favorirne di nuovi e di migliori bisogna insistere sulla rete dei protagonisti che possono mettere in essere i suddetti eventi, questi devono sedere sempre e costantemente attorno allo stesso tavolo e devono operare per la programmazione turistica e culturale con netto anticipo per l’anno successivo, perché solo programmando così è possibile comunicare l’offerta culturale al pubblico, il quale apporta ricchezza. Stiamo elaborando anche proposte in collaborazione con Confesercenti e Confcommercio riguardo una possibile imposta di soggiorno, i cui incassi poi dovranno essere finalizzati esclusivamente al miglioramento della città, soprattutto per la manutenzione del verde e delle strade in modo tale da rendere Caserta una città accogliente. Una parte principale del mio programma verte tra l’altro sull’ambiente, i punti essenziali sono sicuramente la riqualificazione delle cave e il biodigestore.

Per poter avere un ruolo centrale nella regione Campania non si può più ragionare in termini di Caserta città, dobbiamo ragionare in termini di conurbazione casertana. In questi anni infatti la nostra città è stata in un qual senso passiva alle decisioni regionali e non dovrá più essere così. Dovremmo fare una politica che rilanci Caserta al centro del panorama quantomeno regionale con le sue peculiarità. 

Altro punto focale della mia campagna elettorale verterà sul PUC, che non permetterà più discrezionalità sulle scelte costruttive sul territorio cittadino così come avevo già iniziato durante la mia passata carica.  

Inerentemente al PUC bisognerà trattare la Ztl e le questioni dei commercianti, artigiani e utenti cittadini tramite un continuo confronto.

Infine stiamo ragionando anche sulla situazione economica della città e sulle finanze. 

Sono sicuro del resto che Caserta ce la possa fare poiché un comune in dissesto non è un comune fallito bensì un comune, dove si devono spendere bene le poche risorse che si hanno a disposizione e noi lo faremo”.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: