Castelvolturno. ‘Asilo degli orrori’ scoperto scoperto dalla Polizia: arrestati i gestori, del Ghana

Maltrattavano i bambini nel loro asilo abusivo, con sevizie e violenze

che alla fine hanno portato i bambini a parlare e, di conseguenza, gli agenti della Polizia ad arrestare un uomo e una donna.

É quanto accaduto a Castel Volturno, in provincia di Caserta, dove una coppia avrebbe messo in piedi un vero e proprio asilo degli orrori.

I bambini erano sottoposti a trattamenti di violenza non soltanto fisica, ma anche verbale e psicologica. Spesso coloro che dovevano prendersi cura dei piccoli proibivano loro di accedere ad acqua e cibo, altre volte li spogliavano e li chiudevano in delle aule completamente buie.

Un quadro a dir poco allarmante è emerso a seguito delle indagini nell’asilo degli orrori, ove avvenivano episodi ai limiti dell’assurdo: un asilo abusivo, luogo da incubo per i minori.

In particolare, è emerso come almeno tre di questi, di nazionalità nigeriana, siano stati fatti oggetto, per mesi, di gravi violenze fisiche e vessazioni psicologiche perpetrate dai due ghanesi e consistite in privazioni di acqua e cibo, punizioni corporali quali la denudazione e l’internamento in stanze al buio e prive di riscaldamento, pestaggi con l’utilizzo di mazze di ferro e bastoni, inserimento di peperoncino negli occhi e tra le natiche delle vittime, spezzamento delle unghie.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati