Caiazzo. Toccante cerimonia per i cento anni di Errico Fazzone, cavaliere e reduce, descritta dal presidente D’Agostino

Il centesimo compleanno è sempre festeggiato in modo speciale quanto singolare,

ma la descrizione di Enrico D’Agostno, sempre attento presidente della locale associazione “Combattenti e Reduci di Guerra”, rende indimenticabile la ricorrenza festeggiata domenica dal reduce Errico Fazzone:

Giornata indimenticabile: 6 giugno 1921- 6 giugno 2021, 100° Compleanno di ERRICO FAZZONE.

Giornata indimenticabile quella di 6 giugno 2021, ricorrenza del 100° Compleanno di Errico Fazzone.

Un essere umano per vivere ha bisogno di alimentarsi-,
Il vangelo di oggi ci ha spiegato che per raggiungere i cosiddetti piani alti, la fede in Dio e la sua somiglianza, la via è quella di alimentarsi giorno dopo giorno dell’Eucarestia.
Oggi zio Erricuccio ha commosso tutti i presenti, recitava ogni passo della S.Messa, baciava la pergamena offerta dal parroco Mons.Giovanni Fusco come segno di riconoscenza a Dio.
Lui nella vita ne ha costruite veramente tante di strade, anzi di autostrade verso il Signore, dopo aver sofferto ben 5 anni di prigionia in Africa, è tornato a casa e con sorriso e fede ha costruito una famiglia esemplare ed oggi tutti ne hanno avuto una prova.
I figli e i nipoti continuano a lavorare la Terra ma continuando ad alimentare l’anima con la partecipazione all’Eucaristia.
Nonostante il duro lavoro che comporta condurre un’azienda agricola, conducono attivamente la vita cristiana, servendo le celebrazioni della Domenica con canti e suoni insieme ai piccoli figli pronipoti di zio Erricuccio.
Oggi ho visto la VERA FAMIGLIA CRISTIANA alimentarsi di Eucaristia.
Zio Errico hai fatto tanto nella vita, hai sofferto, hai lavorato duramente ma hai costruito un enorme Autostrada verso la Fede, tu sei un esempio di Pace e Amore per tutti noi.
La famiglia che ti circonda è la risposta più bella che il Signore possa ricevere.
Hai sempre voluto ricordare a tutti la storia della tua vita e con lucidità esemplare,
Hai sempre voluto ricordare quel triste periodo della guerra e i tanti che non sono tornati più affinché tutti ambissero alla pace,
Hai sempre rispettato le leggi, le libere istituzioni,
Hai sempre incoraggiato con un sorriso la famiglia e il sacrificio del lavoro,
Hai sempre avuto Fede e Amore per la Pace,
Ecco il dono dell’associazione, un orologio con dipinto a mano il nostro simbolo, a cui tieni tanto, a simboleggiare che nel tempo che passa non dobbiamo dimenticare mai le nostre radici, i nostri cari che non ci sono più ma che hanno dato la vita per una vita migliore senza guerre, ricca di pace, amore e fede in Dio.
In questi giorni il Presidente della Repubblica ha voluto onorarti del titolo di Cavaliere della Repubblica e sono fiero di aver contribuito a ciò, perché Tu zio Erricuccio sei un esempio da imitare non solo per noi che ti conosciamo ma per tutta la comunità, per tutti gli italiani.
A 100 anni vederti stringere il Tricolore, recitare tutte le preghiere,commuoverti con i nipoti e i pronipoti, applaudire e gioire con tutti noi sarà un ricordo indelebile.
Oggi erano tutti visibilmente commossi, vuol dire che hai veramente costruito bene la tua Vita.
Ci hai insegnato per l’ennesima volta che non dobbiamo mai Dimenticare,la memoria è la via della vera Pace, la fede e la riconoscenza al Signore è la via per una vita felice, amorevole, esemplare.
Quant’è bello vedere la tua famiglia moltiplicata in tre generazioni ma sempre unita, umile,semplice, lavoratrice ma sempre col SORRISO, il Tuo SORRISO, il vero sorriso dei Giusti, sorriso del vero Cristiano, figlio di Dio.
Quanti dovrebbero prendere esempio da te e dalla tua Sacra Famiglia.
Auguri per tanti anni ancora, Cavaliere della Repubblica Errico Fazzone.
Grazie ai soci che hanno partecipato numerosi e orgogliosi di indossare il tricolore,
Grazie per le belle e commosse parole del sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto,
Grazie al Presidente della Federazione Provinciale ANCR Ugo Romano.
Grazie alla famiglia Fazzone per l’ospitalità.
Grazie Errico Fazzone per l’insegnamento che ci hai donato.
La tua Vita è un esempio per i giovani di oggi (ne hanno bisogno).
Seguono alcune foto-ricordo dell’evento:
(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati