LE NOTIZIE DEL GIORNO (ORE 19:00) 

Agenzia Giornalistica ItaliaAgi PRIMA

LE NOTIZIE DEL GIORNO (ORE 19:00)

Roma, 19 maggio 2021

 

VACCINO: 'PASS' GIÀ DOPO LA PRIMA DOSE. SPERANZA, VERSO OK EMA PER PFIZER AI 12-15ENNI. UE, FLESSIBILITÀ SUI BREVETTI

VACCINO: ‘PASS’ GIÀ DOPO LA PRIMA DOSE. SPERANZA, VERSO OK EMA PER PFIZER AI 12-15ENNI. UE, FLESSIBILITÀ SUI BREVETTI

Nel decreto previsto il certificato dopo 15 giorni dalla somministrazione per la mobilità anche per chi è in attesa del richiamo. Il ministro: il 28 maggio il sì dell’Agenzia europea per le dosi agli adolescenti. Nel Lazio 70 hub per l’open day dei maturandi dall’1 al 3 giugno. Bruxelles: via i limiti alle

Per approfondire
COVID: CONTINUA LA FRENATA DEL VIRUS IN ITALIA

COVID: CONTINUA LA FRENATA DEL VIRUS IN ITALIA

Nelle ultime 24 ore 5.506 casi ma con 25.000 tamponi in più. Il tasso di positività a 1,9%. I morti sono 149, calano ricoveri e terapie intensive. Da stasera coprifuoco alle 23, deroga alle 24 per la Coppa Italia.

Per approfondire
FAUCI: "SPERO NELLA RIAPERTURA DEI VIAGGI TRA USA E ITALIA ENTRO LA FINE DEL'ESTATE"

FAUCI: “SPERO NELLA RIAPERTURA DEI VIAGGI TRA USA E ITALIA ENTRO LA FINE DEL’ESTATE”

Insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dall’ambasciata italiana a Washington, l’immunologo Usa consigliere medico di Biden, rispondendo all’AGI, dice di non escludere che il covid sia stato creato in laboratorio e chiede un’indagine indipendente in proposito

Per approfondire
ISRAELE VALUTA UNA TREGUA. BIDEN A NETANYAHU: "MI ASPETTO DE-ESCALATION OGGI"

ISRAELE VALUTA UNA TREGUA. BIDEN A NETANYAHU: “MI ASPETTO DE-ESCALATION OGGI”

Colloquio telefonico tra il presidente Usa e il premier israeliano. La Francia deposita in accordo con Egitto e Giordania risoluzione per il cessate il fuoco. Di Maio: priorità fermare il conflitto. Dal Libano 4 razzi sul territorio israeliano.

Per approfondire
MATTARELLA: "SONO VECCHIO, TRA OTTO MESI POTRÒ RIPOSARMI"

MATTARELLA: “SONO VECCHIO, TRA OTTO MESI POTRÒ RIPOSARMI”

Il capo dello Stato risponde ai bambini di una scuola romana: “Incarico molto impegnativo e faticoso”. Salvini: “La Lega non ha candidati per il Quirinale, sosterrebbe Draghi”.

Per approfondire
LA LONTANANZA DA SCUOLA HA ACCENTUATO I DISTURBI PSICOLOGICI DEGLI ADOLESCENTI

LA LONTANANZA DA SCUOLA HA ACCENTUATO I DISTURBI PSICOLOGICI DEGLI ADOLESCENTI

Lo ha reso noto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in audizione davanti alla commissione per l’Infanzia e l’adolescenza: “Su 8.183 plessi scolastici, 5.162 sono in grado di dare un servizio di rilevazione e supporto psicologico”

Per approfondire
BITCOIN CROLLA DEL 24% A 33.000 DOLLARI. TONFO DI COINBASE A WALL STREET

BITCOIN CROLLA DEL 24% A 33.000 DOLLARI. TONFO DI COINBASE A WALL STREET

In picchiata anche Ethereum, seconda criptovaluta per capitalizzazione. Sul Nasdaq -12% in apertura per la piattaforma delle monete digitali. Borse in allarme per l’inflazione, giù i listini europei e Wall Street.

Per approfondire
COPIÒ LA TESI, SI DIMETTE MINISTRA TEDESCA DELLA FAMIGLIA

COPIÒ LA TESI, SI DIMETTE MINISTRA TEDESCA DELLA FAMIGLIA

Socialdemocratica, resta però candidata sindaco di Berlino.

Per approfondire
IN ANTARTIDE SI FORMA UN ICEBERG GIGANTE 

IN ANTARTIDE SI FORMA UN ICEBERG GIGANTE

Misura 4.320 chilometri quadrati.

Per approfondire
IL SALUTO DEI VULCANI A  BATTIATO, ERUTTANO L'ETNA E LO STROBOLI

IL SALUTO DEI VULCANI A  BATTIATO, ERUTTANO L’ETNA E LO STROBOLI

L’Ingv sottolinea la coincidenza tra la ripresa dell’attività e i funerali dell’artista siciliano.

Per approfondire
IL 'DUELLO' SOCIAL TRA URBANO CAIRO E CIRO IMMOBILE

IL ‘DUELLO’ SOCIAL TRA URBANO CAIRO E CIRO IMMOBILE

Botta e risposta tra l’attaccante della Lazio e il presidente del Torino dopo il pareggio di martedì sera che ha di fatto ‘salvato’ il Toro dalla Serie B

Per approfondire

Un cuore ‘nuovo’ a 100 anni, sognando le gite in montagna con le amiche

Per operarla di nuovo al cuore, alla soglia dei 100 anni compiuti in questi giorni, è stata usata una tecnica innovativa che permette la sostituzione della valvola aortica senza ricorrere alla chirurgia tradizionale: solo una lieve sedazione generale, nei pazienti che sono già stati sottoposti ad un impianto valvolare. Così nonna Giulia, che vive nella provincia di Ravenna, ha potuto riprende in mano la sua vita:  una vita piena e felice, con una incredibile voglia di vivere nonostante l’età e gli inevitabili acciacchi, con un cuore ‘nuovo’.    “Nonna Giulia soffriva di una patologia della valvola aortica – racconta il dott. Fausto Castriota, Coordinatore dell’Unità Operativa di Emodinamica e Cardiologia Interventistica presso Maria Cecilia Hospital, dove sono stati eseguiti i due interventi –. Nel caso di pazienti ultranovantenni è spesso sconsigliato procedere con interventi invasivi, proprio per il rischio di una ripresa post operatoria più difficoltosa. Nonostante l’età però la signora desiderava riprendere in mano la propria vita e, ad una prima visita in ambulatorio, mi confessò che non vedeva l’ora di ricominciare con le gite in montagna insieme alle amiche. Abbiamo così deciso di operarla e mai scelta fu migliore. Ancora oggi, dopo ogni vacanza, porta a tutto il reparto prodotti tipici e le sue tagliatelle fatte in casa per ringraziarci”.   Il primo intervento a cui la signora Giulia era stata sottoposta nel 2004 prevedeva un approccio cardiochirurgico a cielo aperto per la sostituzione della valvola aortica nativa affetta da una stenosi severa, ovvero un restringimento che ostacolava la corretta fuoriuscita del sangue dal cuore. Era stata impiantata una valvola biologica che, in media dopo una decina di anni, può richiedere una sostituzione a causa della sua naturale usura. Per il secondo intervento di sostituzione su Nonna Giulia è stata invece utilizzata la metodica della “Valve-in-valve”: un approccio mininvasivo con accesso percutaneo e non a cielo aperto, riducendo così l’invasività della procedura: il cardiologo emodinamista procede a cuore battente con il posizionamento di una protesi aortica all’interno della valvola degenerata in maniera tale che la vecchia protesi venga “schiacciata” contro le pareti dell’aorta e “rimpiazzata” nella sua funzione. “Maria Cecilia Hospital è stato tra i primi ospedali ad utilizzare questa tecnica che prevede l’inserimento di una nuova protesi valvolare, perfettamente funzionante, all’interno di una valvola chirurgica degenerata senza bisogno di ‘aprire’ il torace – spiega il dott. Castriota –. La tecnica “Valve-in-valve”, se eseguita in un centro ad alto volume e da operatori esperti, può essere considerata a basso rischio e il paziente viene dimesso dopo soli 2 o 3 giorni di degenza post-operatoria”. Nonna Giulia ha così ripreso la sua quotidianità, tra una colazione con le amiche e uno spettacolo a teatro. Oggi, all’alba dei 100 anni, è in buone condizioni di salute ed è in attesa che la situazione sanitaria le permetta di tornare a fare le gite in montagna.



(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: