Caserta-Napoli. Case abusive da abbattere: pesi e misure diverse stigmatizzati da Luca Abete (Striscia)

Prego attendere ♥ Please whait
Nuova denuncia sociale di Luca Abete che, con un servizio "multiplo",

cioè registrato in varie zone della Campania, denuncia la differenza di trattamento fra alcune zone, come Bagnara di Castelvolturno. dove resistono ai rigori della legge tante abitazioni abusive, costruite anche sul suolo demaniale costiero, e perfino le macerie di case, crollate anche per l'erosione marina, non vengono rimosse, mentre in varie zone del napoletano le demolizioni procedono anche durante la crisi pandemica, nonostante il diverso parere-auspicio del competente ministro. 

Di seguito il commento della redazione autrice:
  
Luca Abete si trova a Bagnara di Castel Volturno (Caserta) dove centinaia di case sono state costruite su terreni demaniali a ridosso del mare, ma l'innalzamento dei livelli del mare ha reso certe abitazioni totalmente insicure, altre sono già state ridotte in macerie. 

E mentre queste dovrebbero essere abbattute, ma non lo sono, in altre zone si è stati molto più rigidi.

Per vedere il servizio. trasmesso da "Striscia la Notizia" mercoledì 19 maggio, cliccare su una delle foto o sul seguente link: https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/abusivismo-sulla-spiaggia-gli-abbattimenti-che-fanno-discutere_72856.shtml

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all'autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: