Acerra. ‘Beccati’ con soldi, 30 dosi di cocaina e l’occorrente per confezionarle: arrestati due spacciatori

Nel corso di un servizio volto ad infrenare lo spaccio di sostanze stupefacenti,in Acerra (Napoli), i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (Caserta) hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di B.F., classe 1984, e A.L., classe 1987, entrambi residenti ad Acerra.

I militari dell’Arma, insospettiti dal fare sospetto di uno degli arrestati, B.F., che, a bordo della propria autovettura, raggiungeva l’abitazione di A.L., in atto già sottoposto agli arresti domiciliari per altra causa, lo hanno identificato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, rinvenendo, in suo possesso, 30 involucri in cellophane sottovuoto, contenenti grammi 32 di cocaina.

Nell’immediato, unitamente a personale della Stazione di Acerra intervenuto in supporto, i Carabinieri  hanno proceduto, altresì, alla perquisizione presso l’abitazione di A. L., dove hanno rinvenuto la somma di  €. 20.165 in banconote di vario taglio, materiale per il confezionamento, 4 cellulari e 1 macchina per sotto vuoto.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: