Vaccini covid terminati nella provincia casertana

Sono finiti i vaccini per quel che concerne il covid 19, un po’ in tutta la provincia di Caserta.  La caserma Garibaldi sta ultimando le scorte di vaccini ma cerchiamo di capire tutto quello che sta accadendo.

Si dovrebbe dunque assistere  ad uno stop o ad un rallentamento di quelli che sono i vaccini all’interno della struttura ospedaliera casertana ma anche nelle caserme .

I vari vaccini sarebbero andando a rilento anche a causa della problematiche e polemiche sorte a seguito della trombosi, o presunta tale sul virus Atrazencea. Sulla questione è intervenuto uno dei Brigadieri della Caserma ‘Brigata bersaglieri Garibaldi’ il quale ha rilasciato queste testuali dichiarazioni che si vanno a riportare “I nostri sei centri vaccinali – ha fatto sapere – lavoreranno solo al mattino per fare le dosi di richiamo, quindi di pomeriggio saranno tutti chiusi e aspetteremo le nuove consegne che avverranno nella tarda mattinata di mercoledì”. Una brutta tegola per la campagna vaccinale in provincia di Caserta, costretta a subire un blocco perchè manca la materia prima.

Ci sarebbero delle scorte che potrebbero essere utilizzate solo per i cd  ‘richiami’ da parte dell’azienda. nei sei centri vaccinali di Terra di Lavoro dunque ci sarebbero anche alcune persone che si rifiutano di farsi fare i vaccini. Attualmente i cd ‘presidi covid’ sono sei e e sono dislocati   A Caserta, Aversa, Piedimonte Matese, Sessa Aurunca, Marcianise e Maddaloni.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati