Napoli. Neonato ‘seviziato’: carcere confermato per i genitori dal Tribunale della Libertà

Restano entrambi in carcere i coniugi accusati di aver seviziato il loro neonato.

Si attende la perizia psichiatrica per la donna e la consulenza sulle lesioni al bambino del CTU nominato dalla Procura.

Il Tribunale del  Riesame di Napoli nella udienza mercoledì 7 aprile ha rigettato le istanze degli avvocati: Giulia Esposito,  Fabio Della Corte, Gianluca Sperandeo e Fabio Martullo, difensori dei coniugi Bocchetti/Terracciano, accusati di maltrattamenti del loro bambino.

Lei è internata presso il reparto psichiatrico del carcere di Pozzuoli;  lui rinchiuso in un  padiglione del carcere di Poggioreale.

“Siamo in attesa di conoscere la motivazione del rigetto – ci ha detto l’avvocato Fabio Della Corteper procedere nell’ulteriore corso del processo”.

Intanto si attende il deposito della perizia psichiatrica – previsto per i principi di maggio – la quale dovrà accertare la capacità o meno  di stare in giudizio della donna che – dopo il suo arresto – è stata internata nel reperto di psichiatria del carcere di Pozzuoli.

Per una visione completa del fascicolo processuale si dovrà anche attendere la consulenza del CTU ordinata dalla Procura per accertare le lesioni ed i danni prodotti sul neonato.

I periti, professor Ciro Esposito, coadiuvato dai dottori Pasquale Giugliano e Giovanni Severino. hanno chiesto un lasso di tempo di due mesi per le conclusioni.

Concetto Bocchetti (47 anni) e Alessandra Terracciano (37 anni), entrambi residenti a Portici, furono tratti in arresto in flagranza di reato.

Pare che la donna (peraltro madre di sette figli, di cui 4, che vivono col primo marito e tre con l’attuale compagno, i più grandi dei quali ospiti di una comunità della Calabria) non essendo di religione cattolica non ha valuto partorire in ospedale e, aiutata appunto dal suo attuale compagno, ha dato alla luce il bimbo a cui è stato strappato il cordone ombelicale.

Il neonato è ancora ricoverato presso il Santobono.

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)