Analisi della disfatta delle squadre italiane in C. League

Le squadre italiane impegnate nella Champions League hanno offerto prestazioni non esaltanti.

Cerchiamo di analizzarne i motivi di questa debacle delle squadre italiane Europa.

La Juventus è uscita malamente con il Porto una squadra certamente alla portata, con la squadra bianconera incapace di approdare agli ottavi di Champions League come non accadeva da sei anni. Dopo gli ultimi squilli delle finali perse tra cui nell’ anno  2015, nonostante Cristiano Ronaldo in avanti la squadra non ha offerto prestazioni all’altezza. Sicuramente gli infortuni hanno penalizzato la squadra, un rendimento troppo altalenante ma anche una squadra che è mediocre e che non può competere contro le big a livello europeo e non nè facciamo soltanto una questione di budget, la rosa è all’ altezza delle più blasonate squadre europee come Barcellona, R. Madrid, Bayer Monaco.

La Lazio esclusa contro il Bayer Monaco ha compromesso la qualificazione già all’andata perdendo in casa per 4 a 1, il Bayer Monaco non è azzardato definirla la squadra più forte del mondo , non a caso detentrice del trofeo mondiale per i club con un Robert Lewandoski che in avanti segna a raffica in tutte le competizioni. Fatali per la Lazio alcuni errori della retroguardia contro una squadra alla quale non si può concedere nulla, che ha castigato i biancocelesti non appena ha potuto. Inutile anche il ritorno per la squadra romana in terra tedesca con la sconfitta per 2-1 che ha lasciato presagire qualche sussulto di orgoglio ma che ha dimostrato la netta superiorità della squadra tedesca  su quella italiana.

Infine la ‘cenerentola italiana’ l’Atalanta affrontava il Real Madrid dopo aver perso soltanto per uno a zero , era chiamata all’impresa apparentemente abbordabile, ma nello stadio spagnolo del Santiago Bernabeu la legge del più forte si è  abbattutta inesorabile sulla squadra neroazzurra. I tre gol del Real Madrid contro una retroguardia , quella atalantina troppo ‘ballerina’ hanno fatto altro che rimarcare della superiorità dei blancos sull’ultima rimasta nella massima competizione europea.

Il calcio italiano in Europa è in difficoltà non lo si scopre certo oggi , se ne riparlerà il prossimo anno, le squadre italiane devono certamente rafforzarsi ed offrire qualcosa di più sul piano del gioco, cercando se possibile di prender meno gol anche se sulla carta tutto si  può dire il calcio è bello anche perchè non è una scienza esatta.

Nelle edizioni 2017, 2018, 2019 e 2020, l’Italia ha sempre avuto almeno una squadra ai quarti di Champions: la Serie A torna indietro di anni, visto che nel 2015/2016, edizione vinta dal Real Madrid, nessuna compagine del Bel Paese riuscì ad andare oltre gli ottavi.

Allora, quando la Serie A poteva contare solo su due posti più uno nel torneo, situazione ancora più allarmante, visti i k.o di Roma e Juventus tra le migliori sedici e quello della Lazio nei turni preliminari. Nel nuovo millennio, in generale, l’Italia è crollata sempre più.

I tempi delle tre semifinaliste Inter, Milan e Juventus sembrano essere oramai un lontano ricordo. Se stupisce la mancanza di squadre italiane ai quarti, monopolizzati da spagnole, inglesi e tedesche da anni, la realtà dei fatti vede la Serie A lontanissima in maniera continua dai vecchi fasti.

Del resto nel 2015 l’unica squadra ai quarti fu la Juventus, nel 2014 le italiane vennero eliminate tutte prima di tale fase, nel 2013 vi approdò ancora una volta solo Madama, e prima ancora furono solamente Milan e Inter, rispettivamente nel 2012 e nel 2011 a rapprenstare la Serie A tra le top otto di Champions.

Un disastro che ovviamente ha portato a zero trofei: l’ultimo rimane quello del Triplete interista nel 2010. Da allora due finali perse dalla Juventus e tanta, tanta delusione. Forse dovuta anche ad una malrisposta, esagerata, fiducia.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: