I dubbi sul vaccino Astrazeneca: “ci sia cautela”

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

I carabinieri del Nas di Napoli si sono recati nei padiglioni della Mostra d’Oltremare della città, dove è stato allestito il centro per la vaccinazione contro il virus Sars-Cov-2 per sequestrare una partita di vaccini facente parte del lotto ABV2856 bloccato da Aifa in seguito ad una morte sospetta in Italia e ad alcune segnalazioni in Europa.

Oggi l’Agenzia italiana del farmaco ha deciso, in via precauzionale, di emettere un divieto di utilizzo del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca, dopo, tra l’altro, la morte di un militare per arresto cardiaco ‘in concomitanza temporale’ con la somministrazione del vaccino. Dosi di questo lotto del vaccino contro il Coronavirus sono state distribuite in tutta Italia. A quanto si apprende, sono circa 500mila le dosi contenute in ogni lotto del siero AstraZeneca.

La sospensione in via precauzionale delle somministrazioni per ora dimostra però solo  che i controlli funzionano, per quasi motivo non è opportuno ricorrere a a conclusioni affrettate

In realtà, come publicato sul Post e  come hanno spiegato EMA, AIFA e numerosi altri esperti, “a oggi non ci sono elementi per ritenere che i problemi circolatori siano stati causati dal vaccino. Dall’inizio delle campagne vaccinali, solo in Europa sono state somministrate circa 16 milioni di dosi del vaccino di AstraZeneca, senza che emergessero problemi o effetti avversi imprevisti, rispetto a quelli riscontrati durante i test clinici dell’anno scorso”

l’EMA ha diffuso un comunicato con il quale ha ribadito l’assenza di elementi per sostenere che la causa delle trombosi fosse il vaccino e ha inoltre precisato che «i benefici del vaccino continuano a superare i rischi e la sua somministrazione può continuare, mentre proseguono le indagini sulle trombosi».

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: