Marcianise. Sugli scudi Raffaella De Vito, pluri premiata per i risultati conseguiti nella ricerca scientifica

Prego attendere ♥ Please whait

La docente universitaria di ingegneria biomedica e meccanica

Raffaella De Vita, eletta membro dello “American Institute for Medical and Biological Engineering”, è di Marcianise.

Tale riconoscimento di merito, associato a una selezione di 2000 persone, è stato conferito alla brillante docente per aver contribuito significativamente alla ricerca, in particolare per aver focalizzato l’attenzione sull’attività industriale e sull’istruzione nel campo medico e biologico.

La professoressa, infatti, è entrata a far parte del dipartimento di ingegneria biomedica e meccanica del “Virginia Tech” come professore in visita nel 2006 e come membro della facoltà a tempo pieno un anno dopo.

Attualmente è capo dipartimento associato del dipartimento ed è il direttore del “Soft Tissue Research: Experiments, Theory, and Computation by Hokies”.

Le sono stati attribuiti, inoltre, numerose qualifiche  che esplicitano la sua grande attenzione per la ricerca, l’insegnamento e la divulgazione, e numerosi premi per i risultati ottenuti nel corso della sua brillante carriera.

Tra le onorificenze conseguite nel 2019, Raffaella De Vita ha avuto il piacere di essere eletta membro della “American Society of Mechanical Engineers”.

Nel 2012, invece, le è stato assegnato il premio “Presidential Early Career Award for Scientists and Engineers”, più alta gratificazione conferita dal governo degli Stati Uniti diretta a scienziati e ingegneri eccezionali, dalla carriera indipendente, premio donato dal presidente Obama.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: