Caserta. Liceo ‘Manzoni’: preside, nomina ‘illegittima’? ricorre in Cassazione Adele Vairo

Pronto il ricorso in Cassazione preparato dall’avvocato Renato Labriola

che difende la dottoressa Adele Vairo sul presunto Incarico illegittimo che la stessa avrebbe avuto come Dirigente scolastico del Liceo Manzoni di Caserta.

Adele Vairo,attuale Assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Caserta, dopo aver deciso di  non costituirsi in Giudizio nel processo intentato dalla Dirigente Scolastica  Rosa Maria Clemente e che portp,  nel mese di Luglio, alla condanna del Ministero della Pubblica Istruzione, scelse di ricorrere in prima persona in Cassazione ed affidarsi al noto e brillante Avvocato casertano Renato Labriola.

Nella mattinata di martedi 9 febbraio 2021, l’avvocato  ha presentato ricorso contro la professoressa Rosa Maria Clemente,rappresentata e difesa dall’avvocato. Luigi Adinolfi.

Inizialmente il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere non aveva accolto il ricorso della Rosa Maria Clemente ma poi in appello c’era stato un ribaltone al punto  che i Giudici avevano chiesto  di valutare la richiesta di risarcimento di 175 mila Euro presentata dalla Clemente.

Il Ministero, rappresentato da Alessandro Jacongeli,  ha evidenziato un’errata applicazione della normativa.

Secondo l‘Avvocatura dello Stato, nella procedura della nomina di Adele Vairo, non vi è stata nessuna violazione delle norme in quanto : “l’amministrazione precedente ha valutato le domande presentate per il posto da occupare secondo un criterio di meritocrazia e pertanto in modo corretto e previsto dall’ ex articolo Cost. e articolo 19 D.L.g.v.o n.165″.

Rispetto al fatto che l’Istituto Manzoni di Caserta non è stata indicata nell’elenco delle sedi per la mobilità 10643 del 14 giugno 2010, il Ministero ha spiegato che tale scelta è stata dovuta al solo fatto che a quei tempi l’Istituto non risultava vacante ed era diretto dal dottor Tuffariello.

Tuttavia, secondo il Ministero, considerato che le norme per la mobilità della dirigenza scolastica non impediscono di indicare fra le sedi ambite anche quelle che non risultano in elenco, la  dottoressa Clemente avrebbe potuto liberamente inserire fra le sedi prescelte quelle dell’Istituto Manzoni.

La dottoressa Vairo invece nella sua istanza di mobilità regionale fu probabilmente più lungimirante della collega Rosa Maria Clemente indicando anche l’Istituto Manzoni pur sapendo che in quel momento la sede era occupata dal Dirigente Tuffariello.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: