Treviso. Apre lui stesso ai ladri che, armati, lo feriscono, rapinano e si dileguano: con 300 euro

Dopo aver bussato alla porta avrebbero malmenato e derubato il malcapitato che aveva aperto.

Il brutto episodio, avvenuto della notte del 20 gennaio, è stato denunciato ai carabinieri due giorni dopo dalla vittima: A.D.M., agricoltore di quasi 60 anni, che vive sulla strada che porta al santuario di Miane, in via Carmine, un’abitazione isolata, in mezzo ai campi.

É stato lo stesso 60enne a far entrare i ladri

L’uomo, aggredito, ha provato anche ad affrontare i malviventi, armati con una pistola (probabilmente giocattolo).

Il padrone di casa, però, è stato picchiato dai ladri che sono poi riusciti a fuggire con un bottino di circa 300 euro.

L’agricoltore, dopo il furto, è andato in ospedale dov’è stato dimesso con una prognosi di due settimane per le ferite riportate.

Informati dell’accaduto, i carabinieri di Vittorio Veneto e Col San Martino stanno esaminando i filmati delle videocamere di sorveglianza presenti in zona. Essendo l’abitazione isolata tra i campi non sarà però facile risalire alla strada da cui sono arrivati e fuggiti i malviventi.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati