Reggia di Caserta aperta dal lunedì al venerdì

La Reggia di Caserta resterà aperta anche il martedì. Come comunicato la scorsa settimana, la Direzione dell’Istituto museale nelle ore immediatamente successive all’emanazione del DPCM del 14 gennaio 2021, che dispone l’apertura dei musei, degli istituti e degli altri luoghi della cultura “dal lunedì al venerdì, con esclusione dei giorni festivi”, ha avviato il dovuto confronto con i sindacati per addivenire alla apertura del Complesso vanvitelliano anche nel giorno di chiusura settimanale (martedì). ​Il Complesso vanvitelliano, quindi, sarà accessibile al pubblico dal lunedì al venerdì, incluso il martedì ed esclusi i festivi, senza cambiamento di orari fino a nuove disposizioni del Governo ed eventuali ulteriori direttive del MiBACT.

I nuovi allestimenti della collezione Terrae Motus e del Presepe Reale, gli spazi restaurati, i cantieri “parlanti” nei cortili, le nuove prospettive offerte dai corridoi degli Appartamenti Reali, le offerte dedicate agli abbonati dai concessionari dei servizi.​ Tante le novità che da lunedì attendono i visitatori della Reggia di Caserta. Interventi ancora da completare e alcuni già terminati. Fervente l’attività di cura avviata con fondi speciali ma anche fondi ordinari nella “fabbrica vanvitelliana”.

Come da DPCM del 14 gennaio 2021, i luoghi della cultura statali nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi. La Reggia di Caserta, dunque, qualora non intervengano ulteriori provvedimenti governativi, ministeriali o regionali, aprirà piano piano le sue porte al pubblico la prossima settimana. La Direzione ha avviato il dialogo con i sindacati per addivenire, dalla settimana successiva, all’apertura del Complesso anche il martedì, giorno di chiusura settimanale, ed è in attesa di indicazioni dal Ministero e dagli organi territoriali competenti circa l’apertura del 20 gennaio, ricorrenza della festività del Santo Patrono di Caserta. L’Istituto museale è tenuto, infatti, a rispettare quanto previsto dal Governo.

Grande lavoro in questi giorni per la predisposizione delle necessarie misure di sicurezza a tutela del personale e dei visitatori. L’accesso sarà consentito solo previa prenotazione online tramite la piattaforma TicketOne. Tale obbligo è valido anche per i biglietti gratuiti e ridotti mentre ne sono esclusi i titolari del nuovo abbonamento Reggia Card 2021 e coloro che hanno ottenuto la ristampa, con codice a barre leggibile da palmare, del vecchio abbonamento Parc e ParcApp (ancora in corso di validità).

Il concessionario del servizio di biglietteria, Opera Laboratori Fiorentini, effettuerà il tracciamento in entrata e in uscita di tutti (abbonati inclusi) attraverso lettura dei codici a barre presenti sui titoli di accesso. Questo consentirà di conoscere in qualunque momento il numero esatto di persone presenti all’interno del Complesso vanvitelliano.

Rigido il contingentamento numerico per i visitatori degli Appartamenti Reali. Per garantire il rispetto delle misure anti Covid, infatti, in considerazione della dimensione delle Sale e dei diversi ambienti di transito, è previsto il limite per tutti i biglietti (abbonati esclusi) che prevedono possibilità di accesso al piano nobile a 50 persone ogni 15 minuti su tutte le fasce orarie. Tali disposizioni potrebbero subire variazioni per motivi di sicurezza. La Direzione si riserva, inoltre, per evitare sovraffollamenti, la possibilità di applicare il contingentamento anche ai titolari di abbonamento.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: