Caserta. Gang violenta, filma e percuote una ragazza con problemi per farle dire che era stato il padre: 3 arresti

Nella gang degli orchi anche una donna di 35 anni, finita in manette con due uomini di 64 e 35 anni: tutti accusati di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona, lesioni, revenge porn e staking.

Le indagini della polizia di Caserta, coordinate dalla procura di Santa Maria Capua Vetere, sono scattate dopo la denuncia di scomparsa della ragazza presentata del padre al commissariato.

Due giorni dopo, la giovane è rientrata a casa, accompagnata da uno degli arrestati.

Con l’aiuto di una psicologa, gli investigatori sono riusciti a far raccontare alla ragazza quanto avvenuto: era stata portata nell’abitazione di uno dei tre e poi violentata e picchiata con un bastone.

Sul telefono di uno degli indagati sono stati trovati i video degli abusi sessuali che i tre si scambiavano tra di loro in chat, ma anche video in cui i tre avevano tentato di far dire alla 22enne di essere stata vittima di abusi sessuali da parte del padre, approfittando dei suoi gravi problemi cognitivi.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati