Calcio. Serie ‘A’: il Milan ha presentato il neo acquisto Mandzukic, ex juventino

É stato presentato da parte della squadra di calcio Milan football club uno dei nuovi acquisti, si tratta di Mario Mandzukic, croato, nell’orbita anche della propria nazionale oltre che calciatore di altre squadre come ad es. Juventus e Bayer Monaco; di seguito una sintesi della conferenza stampa:

Il Milan può puntare ad avere uno o due obiettivi, la Champions così come può puntare allo scudetto?

Champions o scudetto? Mi conosco e so bene le mie ambizioni. Preferisco non parlare, ma fare i fatti.

Su quando ci sono stati i primi contatti con il Milan?

E’ difficile quando sono stati iniziati i primi contatti, ma sono stato molto felice della chiamata di Maldini e Massara. Ero davvero felice. Posso confermarlo che c’è molto entusiasmo nel Milan, lo si percepiva anche fuori, ma dentro è ovviamente diverso. C’è una bellissima atmosfera e una bellissima motivazione. Questo per me è fondamentale.

Ha parlato con qualcuno dei suo i nuovi compagni di squadra come Rebic?

Sì ho parlato rapidamente con Rebic. Ci siamo sentiti per telefono, visto che lui è in isolamento (per il coronavirus, n.d.r.). Siamo contenti di ritrovarci nel Milan. Obiettivi? I soliti, cioè quello ovviamente di dare il massimo per la squadra.

Le è stata data la maglia numero 9, può essere pesante?

Non ho problemi con i numeri e non mi preoccupano. Ho indossato spesso il 17, ma non era libero, e dunque ho scelto il 9. Nessun problema. Non mi interessa quello che c’è dietro, ma quello che c’è avanti.

Come è il suo rapporto con la Juventus?

Non ho nessun spirito di rivalsa nei confronti della Juventus. Ho pensato solo al Milan,  sulla Juventus come avversario non accadrà nulla. Sul campo si è rivali, mentre fuori dal campo siamo amici. Sicuramente spero che i tifosi del Milan possano rientrare allo stadio il prima possibile. Ho un splendido rapporto con i tifosi della Juventus e li rispetterò per sempre. Ora però combatterò per il Milan, la mia squadra e i miei tifosi.

Cosa ci dice sul rapporto con Sarri?

Preferisco non parlare del passato e di concentrarmi sul futuro.

Qual’è il suo stato di forma?

Difficile parlare di percentuale, perchè non ci ho mai pensato. Ho lavorato duramente negli ultimi tempi. Sto bene. Quindi il mio fisico può affrontare qualsiasi sforzo, e posso fare altri 4 anni ad alto livello. Non preoccupatevi, sono in forma”.

Cosa ci dice sul suo allenatore Pioli?

Ci ho parlato, mi sono trovato molto bene con lui, è una persona positiva. La mia posizione? Me l’ha chiesto anche lui. Sono pronto a ricoprire qualsiasi ruolo per il bene della squadra”.

Lei si ritiene ambizioso? 

Si è vero sono molto ambizioso. Lo sono sempre stato. Sono contento di essere qua, ma il percorso è ancora lungo. Se continueremo così, riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati