ASL DI CASERTA/COVID 19, BOLLETTINO ASL, 6 DECESSI

· Febbre ≥ 37,5°C con o senza brividi· Tosse di recente comparsa
· Difficoltà respiratorie
· Perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia)
· Naso che cola
· Mal di gola
· Diarrea soprattutto nei bambini, in presenza di uno di questi sintomi contatta il tuo medico curante.

Norme
· Rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici
· Contatta immediatamente il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra (Lun-Ven ore 8-20, Sab ore 8-10)
– i medici di continuità assistenziale nei giorni e negli orari non coperti.
· In presenza di sintomatologia sospetta, il pediatra di libera scelta (PLS)/medico di medicina generale (MMG), richiede
tempestivamente il test diagnostico.
· Verrai contattato successivamente dal personale ASL per le modalità di esecuzione del tampone
Ricorda di lasciare sempre il recapito telefonico e l’indirizzo di domicilio al tuo medico curante.
Il “Contatto stretto” (esposizione ad alto rischio) di un caso è definito come:
· Una persona che vive nella stessa casa di un caso COVID-19
· Una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati)
· Una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di almeno 15 minuti
· Una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d’attesa dell’ospedale) con un caso
COVID-19 in assenza di DPI idonei
· Un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19 oppure personale di laboratorio
addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19 senza l’impiego dei DPI raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non idonei
· Una persona che ha viaggiato seduta in treno, aereo o qualsiasi altro mezzo di trasporto entro due posti in qualsiasi direzione rispetto a un caso COVID-19; sono contatti stretti anche i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo/treno dove il caso indice era seduto
Gli operatori sanitari, sulla base di valutazioni individuali del rischio, possono ritenere che alcune persone, a prescindere dalla durata e dal setting in cui è avvenuto il contatto, abbiano avuto un’esposizione ad alto rischio.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: