RUBRICA ACI A CURA DEL DIRETTORE M. PERRETTA: EURO NCAP, LE STELLE

Roma, 9 dicembre 2020 –

Crash test Euro�NCAP

5 STELLE PER�AUDI, ISUZU, KIA, LAND ROVER E SEAT

4 STELLE A HONDA

3 STELLE A HYUNDAI

STICCHI DAMIANI (ACI):” I sistemi di assistenza alla guida compensano la disomogeneit� del parco veicolare”

La�terza�sessione di test, con il nuovo protocollo Euro NCAP 2020,�ha valutato�7modelli�assegnando�5 stelle�a:�Audi A3,�Isuzu D-MAX,�KiaSorento,�Land Rover Defender�e�Seat Leon.�4 stelle�per�Honda�e,3�alla�Hyundai i10.

L’Audi A3, con motorizzazioni tradizionali, benzina e gasolio,�ha ottenuto�5 stelle.�Buone performance in tutte le prove.�Ricca la dotazione di serie dei sistemi di assistenza alla guida, compreso�quello�di monitoraggio del conducente.�Le poche criticit�riscontrate�sono la marginale protezione del collo e del bacino del bambino,�del torace e della tibia del conducente in caso di urto frontale.�

Quattro le stelle per la�“piccola” elettricaHonda e,�nonostante i�massimi punteggi nei test�di urto�laterali contro barriera e palo, le valutazioni sono state penalizzate�per la�debole protezione del femore del conducente nell’urto frontale con barriera deformabile. Eccessiva, poi, l’escursione del conducente verso il lato del passeggero,�in caso di�scontro�laterale,�con elevata probabilit� di urto tra le teste dei passeggeri.�Buona la dotazione di serie dei sistemi di assistenza alla guida.

La�Hyundai�i10,�con alimentazione a benzina,�si�fermata�a 3 stelle, penalizzata dal basso peso del veicolo�che rientra�nella classe city car o�supermini.�Scarsa�la�protezione del bacino del conducente�nelle prove di urto frontale,�a causa della�non buona ritenuta delle cinture di sicurezza.�Deboli�la protezione della testa e del torace del conducente in caso di urto frontale e del torace del bambino sul�sedile posteriore�in�caso di�urto�laterale. Buona la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida.�Presente un sistema e-call di seconda generazione.

Il combinato Isuzu D-MAX � stato valutato dall’Australasian�NCAP (ANCAP)�all’inizio di quest’anno,�alcuni test sono stati ripetuti da Euro NCAP per garantire che la valutazione 5 stelle�fosse�valida anche per il mercato europeo.�Buona la protezione degli occupanti a bordo,�alcune criticit� nella prova di urto frontale con marginale protezione del torace del conducente e del passeggero posteriore.�Massimo punteggio nella protezione dei bambini in caso di urto laterale.�Piccole defaillance dal sistema di frenatura automatico in alcuni test degli utenti vulnerabili.�Buone dotazioni e prestazioni dei sistemi di assistenza alla guida.

L’ibrida a benzina�KiaSorentoha ottenuto il massimo punteggio�di questa serie di test, nella categoria sicurezza attiva.�Ottima�la protezione dei bambini nello scontro laterale contro barriera.�Completa e molto performante la dotazione di serie dei sistemi di assistenza alla guida�checomprende�anche�il�monitoraggio dello stato del conducente. Alcune criticit�nelle prove di scontro frontale�per la�debole protezione di�torace e femore del conducente,�marginale�quella�del collo del bambino sul sedile posteriore.

Anche�Land Rover Defender, sia in versione a benzina che gasolio,�ha raggiunto�le 5 stelle.�Punteggio�massimo nella prova di scontro laterale contro il palo e in quelle della protezione dei bambini.�Il veicolo � stato�leggermente penalizzato a�causa dell’elevata massa e della conformazione massiccia della parte anteriore. Completa la dotazione di serie degli ADAS.�

La�Seat Leon, nelle diverse alimentazioni benzina, gasolio e ibrida,�modello�e-hybrid, �stata�la�regina di questa serie di test Euro NCAP con valutazione complessiva di 5 stelle e punteggi pi� elevati per la sicurezza passiva di adulti e bambini e la protezione degli utenti vulnerabili. In particolare�ha�ottenuto il massimo punteggio per la protezione dei bambini a bordo nello scontro laterale. Unica criticit� la marginale protezione del torace del conducente nello scontro frontale contro barriera.

Questa serie di test�mettono in evidenza�che la disomogeneit� del parco veicolare�(in termini di masse e dimensioni),�penalizza i veicoli�piccoli e di minor peso�-�ha dichiarato�Angelo Sticchi Damiani,�presidente dell’Automobile Club d’Italia-�ma�i sistemi di assistenza alla guida possono aiutare a compensare questi handicap,�si tratta di�un’ulteriore sfida per i costruttori di auto”.

Anche in questa sessione di test sono state valutate tre nuove versioni di modelli gi� “testati” da Euro NCAP.

La�Peugeot e-208,variante completamente elettrica della Peugeot 208,e la�Renault�Captur�E-Tech,�variante ibrida della�Captur, entrambe testate nel 2019, confermano le�5 stelle ottenute con il protocollo Euro NCAP 2019.

La�Peugeot 3008�Hybrid,�variante ibrida della Peugeot 3008 testata nel 2016, conferma invece le�5 stelle�ottenute, per�, con�protocollo Euro NCAP 2016.

(Fonte: CasertaSette – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati